La Roma può soffiare l’allenatore al Real Madrid

Paulo Fonseca in panchina
Paulo Fonseca (Getty Images)

La Roma deve scegliere il prossimo allenatore, se non dovesse essere confermato Fonseca: nel mirino il ‘preferito’ del Real Madrid 

La Roma è al bivio. Avanti in Europa League, i giallorossi puntano ad un piazzamento Champions in campionato. Domenica sera è in programma un match fondamentale con il Napoli, ma intanto per i giallorossi è tempo anche di decidere il futuro. E’ soprattutto quello di Paulo Fonseca a far riflettere i Friedkin: proseguire con l’allenatore portoghese oppure voltare pagina? Molto, ma non tutto, dipenderà da come finirà la stagione: con la Champions, infatti, si attiverebbe la clausola che consentirebbe a Fonseca di rinnovare il proprio contratto per un’altra stagione.

Ma questo potrebbe anche non essere dirimente per la questione allenatore. Da mesi si parla di Massimiliano Allegri come favorito per la panchina giallorossa, con Maurizio Sarri come una delle principali alternative. Oltre ai due italiani, emerge anche il nome di un tecnico straniero: il nome è quello di Julian Nagelsmann, attuale allenatore del Lipsia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Nagelsmann sorride
Nagelsmann (Getty Images)

Roma, Julian Nagelsmann per la panchina

Il tecnico tedesco è da tempo accostato al Real Madrid. Florentino Perez lo terrebbe in grande considerazione per il dopo Zidane, apprezzamento condiviso anche con altri club europei, ad esempio il Tottenham per il post Mourinho. Il suo nome è emerso in una riunione avuta dai Friedkin ai quali ha partecipato anche Tiago Pinto.

Un vertice per discutere proprio del futuro allenatore della Roma. Ne ha parlato ‘Repubblica’ indicando in Nagelsmann il profilo in cima alla lista della società capitolina. I dirigenti giallorossi hanno analizzato una serie di allenatori giovani con esperienza nelle coppe e tra i profili valutati quello del tecnico del Lipsia è una delle prime scelte.

LEGGI ANCHE >>> La prima cessione certa della Roma

Ciò non esclude ovviamente Allegri dalla corsa alla panchina della Roma, né tantomeno azzera le possibilità di conferma di Fonseca. A favore del toscano c’è il grande apprezzamento della piazza, per quello portoghese un ruolo importante potrebbe averlo Tiago Pinto. Tra i due si inserisce Nagelsmann che potrebbe essere il profilo giusto per il progetto Roma.