Inter, arriva il risultato dei tamponi: la decisione sui nazionali

Lukaku sorride
Lukaku (Getty Images)

Ottima notizia per l’ambiente nerazzurro: negativi i tamponi del gruppo squadra. I nazionali potranno così rispondere alle convocazioni

Boccata d’ossigeno per l‘Inter dopo il rinvio del match contro il Sassuolo, e le successive polemiche, per via dei casi positivi riscontrati tra i calciatori nerazzurri. Sono tutti negativi i tamponi effettuati ieri, tranne uno ma che non fa parte del gruppo squadra.

I sette nazionali così potranno rispondere alle convocazioni, dopo le pressioni delle varie federazioni sull’ATS di Milano per avere a disposizione i propri calciatori.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Conte si lamenta
Conte (Getty Images)

Gli allenamenti ad Appiano sono ripresi

Radu, Skriniar, Hakimi, Perisic, Brozovic, Eriksen e Lukaku  risponderanno alle convocazioni delle proprie nazionali e dovranno indicare un domicilio nei propri Paesi di appartenenza per continuare l’isolamento fiduciario e dovranno viaggiare in totale sicurezza, con voli privati. La squadra, nel frattempo, è già tornata ad allenarsi ad Appiano Gentile con dei lavori individuali.

LEGGI ANCHE >>> Inter, ritorna Marotta e Lautaro rinnova

I giocatori nerazzurri dell’Italia, per adesso, sono rimasti a Milano e sono in attesa di nuovi comunicati. Adesso bisogna capire se i calciatori convocati giocheranno le gare ufficiali per le qualificazioni mondiali o se si alleneranno soltanto.