Milan, Ibrahimovic esce allo scoperto: l’annuncio in conferenza

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Zlatan Ibrahimovic ha finalmente deciso di uscire allo scoperto, cosi dal ritiro della nazionale ha parlato del suo futuro e del Milan.

Che il rinnovo di Ibrahimovic sia un tema decisamente caldo, lo si sa ormai da diverso tempo. L’attaccante del Milan rappresenta di sicuro un patrimonio importante per tutto il club, e proprio per questo la stessa dirigenza rossonera sta cercando in tutti i modi di tenersi stretto il campionato. Esperienza da vendere messa a disposizione della squadra, ma anche un’incisività sul rettangolo di gioco, che rendono Ibrahimovic un elemento di spessore che riesce ancora a fare la differenza, nonostante la carte d’identità dica ben 37 anni.

I segnali, per una possibile permanenza al Milan, sono arrivati già da diverso tempo. Sia dalla dirigenza rossonera, con Paolo Maldini che più volte ha precisato che i presupposti per un rinnovo ci sono tutti. Ibra, dal canto suo, non ha mai chiuso le porte, tutt’altro. Nella giornata di ieri, va detto, il giocatore ha specificato che “non c’è fretta” nel raggiungere l’accordo, ma è chiaro che al Milan serve capire quale sarà il destino dello svedese anche per quella che sarà la programmazione in vista della prossima stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ibrahimovic e Brahim Diaz esultano
Ibrahimovic festeggia il gol con Brahim Diaz (Getty Images)

Rinnovo Ibra, lo svedese esce allo scoperto in conferenza

Che Zlatan sia uno a cui piace creare suspense, ma soprattutto innalzare un alone di mistero attorno alla sua figura, questo si sa. Rientra tutto nei canoni di un personaggio sopra le righe come lui, che negli anni ha eretto con maestria proprio un’immagine tutta particolare. Non solo calciatore, dunque, ma Ibra è anche un personaggio. Lo si è visto chiaramente, poi, anche durante la sua ultima partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo.

Ora, però, lo svedese pare sia uscito davvero allo scoperto. Come è noto, l’attaccante rossonero ha risposto alla convocazione della sua nazionale, per la gioia di tutto il popolo svedese che non aspettava altro che un suo grande ritorno, dopo l’addio di diversi anni fa.

LEGGI ANCHE >>> Disfatta Juve, lo sfogo di Pirlo dopo il match

E proprio dal ritiro della Svezia, Ibra ha parlato del Milan e la sua possibile permanenza in rossonero: “Una giornata senza i giocatori del Milan è come una giornata senza i miei figli. È come se fossimo seduti in una stanza e tutti stessero aspettando che Zlatan venga a dirci cosa fare, io voglio farne parte. Mi piace il progetto che sta facendo il Milan in questo momento”, le parole dello svedese.

Se non è propriamente un annuncio, poco ci manca. Ibra ha chiarito pubblicamente la sua volontà di restare ancora in rossonero, ora toccherà alle parti trovare la formula giusta.