Pirlo esonerato? Ecco il traghettatore (aspettando Allegri)

Agnelli pensieroso
Andrea Agnelli (Getty Images)

Non è un buon momento per Andrea Pirlo e la Juventus. Dopo la sconfitta contro il Benevento, il tecnico bianconero rischia l’esonero.

Ennesima gatta da pelare per Andrea Pirlo. L’allenatore della Juventus rischia grosso: la sua panchina è bollente dopo la sconfitta accorsa contro il Benevento di Filippo Inzaghi all’Allianz Arena. E’ l’edizione odierna de ‘la Repubblica’ a raccontare le ultime ore infuocate in casa Juve.

Igor Tudor al telefono
Igor Tudor (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esonero Pirlo, spunta il nome del successore

Il tecnico non è più saldo al comando della sua panchina. Sono già spuntate diverse idee per sostituirlo il prima possibile. Con ogni probabilità, Pirlo resterà fino alla fine della stagione. Ma in estate sarà rivoluzione.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, obiettivo ringiovanire la rosa: nel mirino un attaccante “low cost”

Repubblica fa i nomi di Massimiliano Allegri, di Gian Piero Gasperini, di Simone Inzaghi e di Luciano Spalletti. Sono questi i nomi più altisonanti che potrebbero sbarcare in Piemonte. In ogni caso, però, Andrea Agnelli sembra voler optare per una soluzione meno onerosa. Igor Tudor, possibile traghettatore in caso di altre clamorose disfatte, è l’unico allenatore con una certa esperienza che sembra poter sostituire Andrea Pirlo. I rapporti con Baronio e Gagliari sono ai minimi storici. Niente da fare, invece, per l’arrivo di un top trainer: Jurgen Klopp e Pep Guardiola costano davvero troppo. Il loro ingaggio,visto il bilancio del club bianconero, è troppo oneroso per le casse di Agnelli.