Allegri ritorna: che succede tra Juve, Roma e Napoli

Allegri
Massimilano Allegri (Getty Images)

Dove allenerà Allegri la prossima stagione? Juve da escludere, Roma in pole, ma c’è anche il Napoli. E pure il Real ci ha fatto un pensiero

Max Allegri ha una gran voglia di tornare in panchina, come confermato di persona anche nella recentissima apparizione al Club di Fabio Caressa. E allora i corteggiatori per il tecnico livornese, vincitore di sei scudetti (cinque con la Juve, uno col Milan) e per due volte finalista di Champions, non mancano di certo.

Secondo quanto riferito da Calciomercato.it, il ritorno alla Juventus sarebbe però da escludere, nonostante le speranze in tal senso di molti tifosi bianconeri che rimpiangono pubblicamente “Acciughina”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri scudetto
Allegri bacia il trofeo della Serie A (Getty Images)

Tutti pazzi per Max Allegri: Roma avanti sul Napoli

Piuttosto, le squadre più vicine ad Allegri in vista della prossima stagione sarebbero Roma e Napoli, due società destinate con ogni probabilità a divorziare dagli attuali allenatori: in quest’ottica, i giallorossi sarebbero un gradino sopra agli azzurri.

Il club della famiglia Friedkin sarebbe il favorito per tempistiche, progetto ed interesse da parte di Max, anche se rimarrebbero alcuni nodi da sciogliere. Ad esempio, quello relativo al posizionamento in classifica della Roma a fine stagione, che è ritenuto un dettaglio importante anche se non fondamentale. Questo perché il tecnico riterrebbe la rosa giallorossa già molto competitiva e sarebbe convinto che basterebbero 3-4 acquisti per sistemarla a dovere.

LEGGI ANCHE>>> Allegri rompe il silenzio: dal divorzio con la Juve all’annuncio sul futuro

Il Napoli, tuttavia, non è fuori dalla corsa. Aurelio De Laurentiis non si sarebbe ancora dato per vinto e, dopo aver guidato con successo l’assalto ad allenatori molto richiesti come Benitez, Sarri e Ancelotti, riterrebbe di avere carte importanti per convincere anche Allegri. Le interlocuzioni tra il 53enne livornese e il club azzurro, perciò, sarebbero tuttora in corso.

Infine, da non è da escludere del tutto nemmeno l’ipotesi estera: il Real Madrid (già rifiutato da Allegri in passato) avrebbe fatto un sondaggio per un eventuale post Zidane, mentre in Inghilterra diversi club di alta classifica starebbero facendo le loro valutazioni, anche se al momento non risulterebbero abboccamenti concreti.