“Joao Felix alla Juventus”, la sorpresa dell’ex Inter

Joao Felix contro il Chelsea
Joao Felix (Getty Images)

Nei programmi futuri della Juventus potrebbe entrare anche Joao Felix: le parole dell’ex Inter fanno sognare i tifosi bianconeri

Una rivoluzione. La Juventus che verrà avrà poco in comune con quella di quest’anno. C’è un reparto che più di tutti potrebbe essere completamente diverso ed è l’attacco. Lì dove nessuno è certo di restare. Non lo è Cristiano Ronaldo che anzi starebbe spingendo per ritornare al Real Madrid, disposto anche a perdere soldi pur di rivestire la maglia bianca delle merengues.

Non lo è Morata che non ha convinto al 100%: l’accordo con l’Atletico Madrid prevede la possibilità per la Juventus di prolungare di un altro anno il prestito dello spagnolo a fronte di un esborso economico di 10 milioni oppure riscattarlo pagando 45 milioni di euro. La decisione non è stata ancora presa, così come non è stato ancora deciso il futuro di Dybala. La trattativa per il rinnovo è ferma e da mesi non si registrano passi in avanti. Senza prolungamento la cessione estiva diventerebbe una possibilità molto concreta ed è qui che entra in gioco Joao Felix.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Paulo Dybala esulta
Dybala (Getty Images)

Juventus, Adani lancia Joao Felix: intreccio con Dybala

A rilanciare l’ipotesi è Lele Adani alla ‘Bobo Tv’. L’ex difensore dell’Inter vede il giovane talento portoghese, acquistato per oltre 120 milioni  di euro, non felice all’Atletico Madrid. Questo potrebbe aprire scenari interessanti: “Pensa Joao Felix alla Juventus…”, le sue parole ad Antonio Cassano.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, obiettivo ringiovanire la rosa: nel mirino un attaccante “low cost”

Nell’idea di Adani il possibile approdo in bianconero di Joao Felix sarebbe intrecciato all’addio di Paulo Dybala. Il ricavato dell’eventuale cessione dell’argentino andrebbe a finanziarie parte dell’acquisto del 21enne portoghese. Il giovane lusitano è stato accostato alla Juventus già prima del suo arrivo all’Atletico Madrid, ma la clausola da oltre 120 milioni da pagare al Benfica aveva spinto i bianconeri a mollare la presa. Ora si torna a parlarne e chissà che non sia la volta buona.