Tragedia nella Lazio: morto il 19enne Daniel Guerini

Guerini in Lazio-Milan
Guerini - Lazio (GettyImages)

Daniel Guerini, giovane calciatore della Primavera della Lazio, ha perso la vita in seguito a un incidente stradale, che l’ha coinvolto in serata a Roma. 

Da Il Messaggero giunge notizia che intorno alle 20:00 di questa sera un ragazzo di 19 anni insieme ad altri due coetanei è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale, perdendo la vita. La vittima in questione è Daniel Guerini, calciatore della Primavera della Lazio.

Il tutto è avvenuto in Via Palmiro Togliatti, dove immediatamente sono giunti i Vigili del Fuoco, i quali hanno accertato il decesso e cercano di stabilire precisamente le cause del decesso. Pare che le due auto, una Mercedes Classe A e una Smart For Four, si siano duramente scontrate e Guerini, a bordo della Smart, è l’unico dei coinvolti ad essere rimasto senza vita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio, la tragedia del giovane Guerini: perde la vita in un incidente

Daniel Guerini con la maglia della Nazionale
Guerini – Nazionale italiana (GettyImages)

I due amici dell’ormai ex calciatore della Lazio, invece, sono stati trasportati in codice rosso con l’ambulanza al Policlinico di Tar Vergata e all’Umberto I di Roma. L’altro veicolo, invece, era guidato da un 69enne che è rimasto sotto shock per l’accaduto ma non avrebbe subito gravi conseguenze. Al momento anche lui si trova in ospedale.

LEGGI ANCHE >>> Lukaku non si ferma: in gol anche con il Belgio. Frena la Francia

Guerini aveva da poco festeggiato il compleanno ed era tornato alla Lazio a inizio anno, dopo un’esperienza al Torino durata un triennio. Il calciatore aveva avuto esperienza anche con la Fiorentina e la SPAL, oltre ad aver indossato la casacca della Nazionale italiana Under 15 e Under 16.

La Lazio, appena appresa la notizia, ha pubblicato un messaggio di cordoglio attraverso Twitter: “Ancora increduli e sconvolti dal dolore il Presidente, gli uomini e le donne della Società Sportiva Lazio si stringono attorno alla famiglia del giovane Daniel Guerini”. Al messaggio dei biancocelesti è seguito quello del Torino, poco dopo.