Diego Costa ha (finalmente) trovato una nuova squadra

Diego Costa Benfica
Diego Costa (Getty Images)

Il Benfica ha raggiunto un accordo di massima con Diego Costa, pronto a trasferirsi a Lisbona a parametro zero.

Diego Costa lo scorso dicembre ha risolto il contratto per motivi personali con l’Atletico Madrid, sembrava diretto in Brasile, dove vive in questo momento. L’attaccante ex Atletico postò anche una foto in tribuna con un dirigente dell’Atletico de Alagoinhas, la squadra in è cresciuto da bambino.

Si era parlato prima dell’Atletico Mineiro, poi è arrivato Hulk dopo l’esperienza in Cina, successivamente il Palmeiras sembrava in pole ma, invece, sembra che il futuro di Diego Costa sia in Europa.

Secondo quanto racconta il Mundo Deportivo, il suo agente Jorge Mendes ha raggiunto un’intesa di massima con il Benfica. L’accordo prevede un premio alla firma di 3 milioni di euro, poi altri 3 milioni per ogni stagione che l’attaccante spagnolo classe 1988 affronterà con la maglia del Benfica.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Diego Costa Benfica
Diego Costa (Getty Images)

Il Benfica spera che non ci siano ripensamenti

Diego Costa è un giocatore particolare, con una carriera ricca di storie avvincenti e un carattere storicamente complicato da gestire. Il Benfica, quindi, anche dopo l’accordo raggiunto, non si sente pienamente tranquillo, spera che non ci siano ripensamenti.

Se non ci saranno novità, Diego Costa fra qualche mese sarà un giocatore del Benfica. Il club del direttore Rui Costa porta a casa un rinforzo molto importante, lo dimostra la sua carriera.

Diego Costa, una volta superati tutti gli infortuni e raggiunto un ottimo stato di forma, può dare un grande contributo al Benfica sia nel campionato portoghese che nel percorso europeo. A novembre l’attaccante spagnolo ha superato anche una trombosi venosa alla gamba destra.

Il Benfica è terzo, a tre punti dal Porto secondo e a tredici dallo Sporting Lisbona capolista, lotta per andare in Champions League.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Diego Costa rischia di saltare. Offerte monstre dall’estero

Tra squadre di club e Nazionale spagnola, ci sono 191 gol a parlare per lui, giocando anche campionati complessi come la Premier League con il Chelsea e la Liga con l’Atletico Madrid.

Diego Costa non gioca dal 22 dicembre 2020, quando il Cholo Simeone gli regalò tre minuti nella sfida contro la Real Sociedad. Nei primi quattro mesi della stagione con i colchoneros Diego Costa ha portato a casa 7 presenze e 2 gol, l’ultimo risale alla partita contro l’Elche del 19 dicembre scorso.