Cercasi portiere: alla Roma arriva una richiesta chiara

Musso Udinese Roma
Juan Musso (Getty Images)

La Roma pensa ad un investimento per la porta, non è soddisfatta di Mirante e Pau Lopez. Il casting è avviato, Musso dell’Udinese il nome più gradito.

Secondo quanto racconta l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, il general manager della Roma Tiago Pinto lavora ad un restyling dell’organico.

Si parte dalla porta, dove è in bilico il rinnovo del contratto di Mirante e si cerca una sistemazione a Pau Lopez e Olsen.

Il portiere svedese sembrava destinato ad essere riscattato dall’Everton ma, dopo la rapina con minacce subite da lui e la famiglia dai ladri armati di machete, sta maturando il desiderio di andar via. Fuzato, invece, potrebbe rimanere anche come secondo portiere.

La Roma ha subito 42 gol in campionato, tra le prime dieci soltanto il Sassuolo ha fatto peggio, è evidente che ci sia qualche responsabilità anche da parte dei portieri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Musso Roma Udinese
Juan Musso (Getty Images)

Musso è il favorito, servono 20 milioni

La priorità della Roma è Juan Musso ma la richiesta dell’Udinese è chiara: 20 milioni di euro è il prezzo per il portiere argentino. Tiago Pinto pensa di offrire delle contropartite tecniche per abbassare la valutazione, si valutano Diawara Carles Perez che piacciono tanto a Gotti.

Musso non è l’unico nome, la Roma guarda anche ad altre soluzioni se non riuscisse ad arrivare al portiere argentino. C’è Gollini, in uscita dall’Atalanta, sulle sue tracce anche il Milan se dovesse verificarsi il difficile scenario del mancato rinnovo di Donnarumma.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, la top 11 della giornata 25: da Musso a Sanchez, l’anima è sudamericana

Sulla lista di Tiago Pinto ci sono anche Silvestri del Verona, Meret che il Napoli non ha mai voluto vendere. Secondo quanto racconta la Gazzetta dello Sport, Raiola avrebbe offerto Areola, che sta giocando al Fulham in prestito dal Paris Saint Germain.

Tra i giovani piace Marten Vandervoodt, portiere classe 2002 del Genk che ha debuttato in Champions League nella scorsa stagione contro il Napoli. Sulle sue tracce ci sarebbero anche il Real Madrid e il Liverpool.

Tiago Pinto cerca una soluzione stabile, di discreta esperienza ed affidabilità, vuole interrompere i tanti esperimenti compiuti in porta dalla Roma nell’ultimo decennio.