Il triplo ‘acquisto’ del Milan da cento milioni

paolo maldini
Paolo Maldini (Getty Images)

Il Milan è già a lavoro per pianificare la prossima stagione: idee chiare sul mercato grazie agli introiti Uefa

Il Milan spera di conquistare al più presto la qualificazione in Champions League per dedicarsi al mercato in vista della prossima stagione. Tra rinnovi e nuovi acquisti, la volontà della società rossonera è quella di diventare sempre più competitiva per puntare allo scudetto.

Per farlo, ha bisogno degli introiti Uefa che, uniti ai propri investimenti, tra budget e risparmi di gennaio, andrebbero a formare la liquidità necessaria per muoversi in estate. Servirà per rinnovare il contratto dei calciatori più importanti (Ibrahimovic, Donnarumma, Calhanoglu) ma anche per puntellare la rosa con pochi acquisti ma giusti, decisivi, di valore. Come un’altra punta, magari giovane, da affiancare a Ibrahimovic.

Vlahovic in azione con la maglia della Fiorentina
Dusan Vlahovic, obiettivo del Milan (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, tutte le operazioni estive

L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ parla di cento milioni di euro da investire sul mercato, di questi cinquanta arriverebbero proprio grazie alla qualificazione alla prossima fase a gironi di Champions League. La priorità, a quanto pare, è il rinnovo di Ibrahimovic, che costerebbe 10,5 lordi per un’altra stagione. Poi, il Milan penserà al riscatto di Tomori, difensore rivelazione della seconda parte di campionato: costa 28 milioni, questa la cifra fissata dal Chelsea. Poi spazio ai volti nuovi.

LEGGI ANCHE >>> Gasperini allo scoperto sul contratto con la Juve

La priorità è Vlahovic della Fiorentina, che costa tanto. Piace da tempo il centravanti croato esploso in questa stagione e arrivato facilmente in doppia cifra. Serve un’altra punta da affiancare a Ibrahimovic. Poi, nel caso, si valuteranno altri profili. Dato che il futuro di Donnarumma è in bilico, come possibile sostituto ecco Gollini dell’Atalanta. Ma si tratta, al momento, solo di ipotesi. Serve prima la Champions.