Juve e Inter, Aguero gratis: ora è ufficiale

Sergio Aguero in campo
Sergio Aguero (GettyImages)

Per Juventus ed Inter si può già dire infiammato il mercato, uno degli obiettivi bianconeri andrà via ufficialmente dal proprio club. 

Mancano ancora tanti mesi all’inizio della prossima sessione di calciomercato, ma sono tanti i club che stanno già guardando al futuro. Rinforzare le proprie rose spendendo relativamente poco, è il grande obiettivo per ogni dirigenza, soprattutto in un momento dove la crisi economica generata dalla Pandemia sta mettendo sotto scacco anche il mondo del calcio.

Servirà, dunque, tenere lo sguardo vigile su quello che proporrà il mercato. I club italiani, nella fattispecie, si stanno già attrezzando, e molti di loro sono anche pronti a cedere. Nelle big italiane i casi interni tengono banco, con il Milan alle prese con diversi casi di scadenza, o l’Inter con i vari Erkisen e Vidal in dubbio, senza considerare Roma e Napoli con i rispettivi allenatori possibili partenti.

Poi c’è la Juventus, che ovviamente dovrà risolvere alcune beghe interne per cercare anche di muoversi sul mercato. L’obiettivo, ovviamente, è quello di sfruttare ogni occasione possibile per migliorare la rosa a disposizione di Andrea Pirlo. E se spunta un campione in partenza, allora la Vecchia Signora comincia a mobilitarsi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sergio Aguero in azione
Sergio Aguero (GettyImages)

Juve ed Inter, che occasione: Aguero andrà via

Cosi ecco arrivare un annuncio importante, che ovviamente scuote il mondo del calcio anche in vista della prossima sessione di calciomercato. El Kun Aguero saluta il Manchester City, e stavolta la notizia è ufficiale. Si, perchè è stato lo stesso club ad annunciarlo attraverso una nota sul sito ufficiale.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la frecciata a Pirlo stavolta arriva dall’interno

“Il contributo di Aguero nel Manchester City nel corso di questi 10 anni non può essere sottovalutato. La sua leggenda rimarrà per sempre indelebile tra coloro che amano la nostra maglia”, recita uno stralcio del comunicato a firma del presidente Al Mubarak.

Insomma, tutto pronto per l’addio di uno di quei calciatori che non può far altro che infiammare il calciomercato. Come detto, la Juventus è assolutamente in prima linea, vista la necessità di puntare su un campione per provare anche il prossimo anno a puntare la Champions. In Italia solo la Juve, in sostanza, potrebbe permettersi un colpo come Aguero che ad oggi percepisce un ingaggio da 15 milioni all’anno.

Occhio, però, anche all’Inter che potrebbe rilanciarsi qualora Suning dovesse trovare nuovi investitori. In Inghilterra, tra l’altro, proprio il club nerazzurro viene dato in pole per l’attaccante argentino.