Juventus, sarà rivoluzione a centrocampo: Paratici lavora su quattro nomi

Juventus Ronaldo
Paratici (GettyImages)

In casa Juventus ci si appresta alla grande rivoluzione estiva. La società rivedrà la rosa a disposizione, in particolare con acquisti di calciomercato a centrocampo.

Il grande protagonista delle ultime settimane in casa Juventus è stato indubbiamente Cristiano Ronaldo. L’eliminazione dalla Champions League, dopo il doppio confronto col Porto, ha amareggiato l’ambiente e sicuramente anche il club, che puntava sull’asso portoghese per riuscire finalmente a raggiungere l’ambito trofeo internazionale. Tuttavia, l’ennesimo tentativo è fallito e sul banco degli imputati è finito proprio Ronaldo. Insieme all’ex Real Madrid, anche il tecnico Andrea Pirlo ha pagato dazio, essendo stato giudicato impreparato per fronteggiare delle sfide così ambiziose. I vertici bianconeri però non si sono soffermati sulla superficie, ma scavano affondo nel problema da settimane: il gruppo ha bisogno di nuovi rinforzi e di un’ossatura più solida soprattuto a centrocampo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La Juventus alla ricerca di rinforzi a centrocampo: quattro nomi sul taccuino

Jorginho esulta con il Chelsea
Jorginho – Chelsea (GettyImages)

Paolo Paganini, giornalista ed esperto di calciomercato della ‘RAI’, ha anticipato alcune di quelle che potrebbero essere le mosse della Juventus sul mercato. La società bianconera potrebbe cedere in estate Ramsey e Rabiot ma anche Bentancur, nonostante l’uruguaiano sia considerato un ottimo elemento. Tutti e tre sono sacrificabili poiché l’intenzione è quella di arrivare a qualcuno tra Locatelli, Jorginho, Pogba e Van de Beek.

LEGGI ANCHE >>> Hanno chiesto scusa a Ronaldo 

Van de Beek al momento pare essere in vantaggio su Pogba, già ex juventino, poiché il Manchester United potrebbe essere interessato a uno scambio proprio con Rabiot. Da tenere d’occhio è pure Jorginho, che alla Juventus piace dai tempi della sua avventura al Verona, prima di trasferirsi nel Napoli di Sarri. Locatelli, infine, quantomai sta sbocciando. Ha siglato la sua prima rete con la maglia dell’Italia e pare sia finalmente pronto al salto in una big.