“C’era una promessa”: Haaland, i segreti della riunione Raiola-Barcellona

Haaland con la maglia della Norvegia
Haaland (Getty Images)

Haaland è seguito dai club più importanti in Europa. Raiola, ora a Madrid, ha incontrato il presidente del Barcellona Laporta

Erling Haaland, attaccante del Borussia Dortmund, è seguito da tutti i club più importanti d’Europa. Mino Raiola, agente del calciatore, questa mattina è stato a Barcellona per trattare con il club catalano, mentre in queste ultime ore è stato rintracciato a Madrid.

Come riporta il ‘Mundo Deportivo’, Laporta,  da poco rieletto presidente del Barcellona, si sta muovendo rapidamente per mettersi in una posizione vantaggiosa per l’acquisizione del giovane attaccante. Il patron, sin dalla campagna elettorale, si era messo in contatto con l’entourage di Haaland.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Laporta vince elezioni
Laporta (Getty Images)

La riunione tra il Barcellona e Raiola

Raiola, che conosce Laporta dai tempi di Maxwell ed Ibrahimovic, ha sempre dichiarato di voler parlare con il presidente eletto del Barcellona, visto che era stato contattato da più candidati alla presidenza della società spagnola. Una volta che Laporta è stato eletto, l’agente ha mantenuto la sua parola e sono ricominciati i contatti tra le parti.

LEGGI ANCHE >>> Haaland al Barcellona? Spunta una foto che non lascia dubbi

Il presidente ha voluto mostrare ad Haaland il progetto che aveva in mente per lui nel Barcellona: essere il giocatore copertina insieme a Messi. L’arrivo del norvegese avrebbe aiutato la trattativa per il rinnovo di Messi che a sua a volta avrebbe convinto l’attaccante del Dortmund a dire sì al club blaugrana.

LEGGI ANCHE >>> Barcellona, ritorna presidente Laporta: come può cambiare il futuro di Messi

Laporta voleva una riunione ‘face to face’ con Raiola e il padre del giocatore, Alf-Inge Haaland.  Il presidente sa benissimo che una delle sue capacità maggiori è quella di convincere il suo interlocutore di persona. Haaland è il gran obiettivo del Barcellona per quest’estate.