L’Inter spera che Icardi torni in Serie A

Mauro Icardi
Mauro Icardi (Getty Images)

Mauro Icardi potrebbe lasciare il Psg e fare ritorno in Serie A: un’eventualità che renderebbe felice anche l’Inter

L’Inter sta correndo verso lo Scudetto. Pochi dubbi, se non quelli soliti legati alla matematica, sul fatto che la squadra di Conte a fine stagione si cucirà il tricolore sul petto. Archiviata la pratica campionato, per i nerazzurri si aprirà quella relativa al bilancio con le classiche operazioni da portare a termine entro il 30 giugno per sistemare per quanto possibile i conti.

Una necessità anche più pressante rispetto agli altri anni per la società della quale non si conosce ancora il futuro. Suning resterà alla guida del club e si arriverà alla cessione delle quote di maggioranza? In attesa di risposte, al momento la prima ipotesi sembra prevalere, un aiuto ai conti interisti potrebbe arrivare da un ex poco amato dalle parti di Milano, Mauro Icardi. L’Inter si ritrova a ‘tifare’, infatti, un suo ritorno in Serie A.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mauro Icardi
Mauro Icardi (Getty Images)

Inter, Icardi in Serie A: tesoretto da 15 milioni

Nel momento della cessione di Icardi al Psg, Marotta volle inserire una clausola che quest’anno potrebbe attivarsi e dare un contributo importante alle casse della società. Un ritorno in Serie A dell’argentino (l’interesse della Juve non è nuovo, ci sono stati anche recenti contatti con Roma e Napoli come raccontato da ‘TuttoSport’) farebbe scattare il pagamento del bonus di 15 milioni da parte del Psg.

LEGGI ANCHE >>> Inter, la nuova idea per la difesa arriva dalla Premier

Una clausola voluta da Marotta per evitare che Parigi fosse soltanto una breve parentesi per Icardi, in attesa del trasferimento alla Juventus. A distanza di due anni, il timore non c’è più ma ci sono le riflessioni del Psg sul calciatore e il suo possibile addio. La Premier è una destinazione, ma lo è anche la Serie A: i soliti bianconeri e la Roma soprattutto potrebbero approfittarne. E questa volta l’Inter potrebbe far ‘festa’…