Quel mancato rinnovo che fa sorridere il Milan

Maldini, Gazidis e Massara
Maldini, Gazidis e Massara (Getty Images)

Il Milan alle prese con i rinnovi problematici di Calhanoglu e Donnarumma, ma un acquisto può arrivare proprio per un mancato rinnovo

Il Milan ancora fa i conti con il futuro incerto di Calhanoglu e Donnarumma. In scadenza di contratto a giugno, la trattativa con i due calciatori non è ancora sbloccata e a questo punto potrebbe anche esserci la fumata nera. Una situazione complicata, resa ancora più difficile dal fatto che la squadra di Pioli vede ora a rischio anche il piazzamento Champions. Entrare nei primi quattro posti è fondamentale per programmare il futuro e convincere i due calciatori a dire sì al rinnovo.

Proprio la Champions potrebbe essere cruciale anche per gli acquisti. Ce n’è uno in particolare che potrebbe arrivare proprio da un mancato rinnovo. Si tratta di Matteo Pessina, in scadenza tra un anno con l’Atalanta. La società gli offre oltre un milione di ingaggio, a fronte dei 400mila euro attuali, ma il 23enne attende di capire i piani futuri del club, come riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pessina
Pessina (Getty Images)

Milan, Pessina: non solo lo sconto

Il Milan potrebbe approfittarne e convincere il calciatore. I rossoneri possono puntare anche sulla clausola inserita al momento della cessione e che porterebbe il 50% della vendita proprio nelle casse del club milanista. Ecco perché Pessina arriverebbe con lo sconto alla corte di Pioli, ma l’Atalanta non è certo una società che ha bisogno di vendere.

LEGGI ANCHE >>> Milan, il leader non ha (ancora) rinnovato: avanza la Juventus

Situazione in divenire anche perché i due club devono discutere anche del riscatto di Caldara dopo la fine del prestito. Di certo Pessina rappresenterebbe il rinforzo giusto in caso di addio di Calhanoglu, ma potrebbe arrivare anche con la conferma del turco.