“Espressioni irrispettose all’arbitro”, multa in casa Juve

Juventus Pirlo giudice sportivo
Agnelli (GettyImages)

Gagliardi, membro dello staff di Pirlo, multato dal giudice sportivo per frasi irrispettose pronunciate nella gara tra Juventus e Napoli

Nel recupero contro il Napoli, la Juventus è riuscita subito a riscattare il mezzo passo falso compiuto contro il Torino nella scorsa settimana. I bianconeri, complici il successo contro i partenopei, sono tornati convintamente in corsa per la Champions League che in caso di sconfitta si sarebbe complicata e non poco. Nonostante ciò, Andrea Pirlo neppure questa volta può godersi pienamente la vittoria conquistata dalla sua squadra per 2-1 all’Allianz Stadium.

Il motivo dal quale l’allenatore bresciano è stato turbato non riguarda i risultati ma fa riferimento alla situazione disciplinare. Nell’ultimo comunicato del giudice sportivo, quello che fa riferimento ai due recuperi disputati ieri, un componente dello staff dell’ex campione del Mondo è stato multato a causa di alcune frasi irrispettose nei confronti dei direttori di gara.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Pirlo giudice sportivo
Pirlo (GettyImages)

Juventus, “frasi irrispettose”: il giudice sportivo multa Antonio Gagliardi, membro dello staff tecnico di Pirlo

La gara tra Juventus e Napoli e giunta dopo lunghi mesi di tensione in merito a quanto accaduto ad ottobre con la decisione dell’Asl napoletana che ha inasprito i rapporti. In mezzo si è disputato il confronto di Supercoppa Italiana. Anche in quel caso si sono imposti i bianconeri di Andrea Pirlo.

Gli episodi che hanno dato fastidio alla panchina della Juventus nel match di ieri sono presumibilmente da ricercare a ridosso della fine del primo tempo quando si sono verificate due situazioni in cui il Var non è intervenuto.

Il giudice sportivo ha adottato comunque una decisione severa nei confronti di Antonio Gagliardi, collaboratore tecnico di Andrea Pirlo. Il membro dello staff bianconero ha ricevuto un’ammenda di 3mila euro perché “al termine della prima frazione di gioco, nella zona antistante gli spogliatoi, rivolgeva all’arbitro espressioni irrispettose”.

LEGGI ANCHE >>> “Pessimo messaggio per un allenatore”: Pirlo nel mirino

Il giudice sportivo Gerardo Mastrandrea in vista del prossimo turno di campionato ha inoltre comminato una giornata di squalifica al calciatore dell’Inter Nicolò Barella e al centrocampista del Sassuolo Hamed Traoré Junior.