Serie A, la cronaca di Benevento-Sassuolo 0-1

Benevento e Sassuolo in azione
Benevento-Sassuolo (GettyImages)

Alle 20.45 in programma il monday night di Serie A per la 30^ giornata di campionato. Scendono in campo Benevento e Sassuolo.

Dieci punti di differenza e posizioni di classifica che sembrano diametralmente opposte. Il Benevento è ancora alla ricerca di vittorie che possano garantire alla squadra campana di poter festeggiare la permanenza in Serie A. L’obiettivo è arduo, considerando che sono tante le compagini che in questi giorni stanno lottando proprio per non retrocedere insieme ai giallorossi. Ma, come noto, la squadra di Pippo Inzaghi ha la grande ambizione di restare ancora nella massima divisione, e proprio per questo metterà in campo ogni risorsa necessaria per portare a casa il risultato.

L’ultimo pareggio contro il Parma, come ovvio, ha lasciato grande amaro in bocca. Proprio per questo la squadra campana proverà fin da subito a rimettersi in carreggiata per un obiettivo che, ad oggi, risulta ampiamente alla portata e che rientra nella sfera d’azione dei ragazzi di Inzaghi. Al netto delle tante difficoltà incontrate durante il cammino, per il Benevento la salvezza sembra tutt’altro che utopica.

Stasera, però, di fronte c’è una squadra che bisogno di togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Il Sassuolo non vince da ben tre partite, ed anche l’ultima sconfitta contro l’Inter (la seconda nelle ultime tre uscite) ha sollevato qualche polemica. Nel mirino della critica è finita la personalità della squadra neroverde, ma anche un gioco che non convince come un tempo. Sta a Roberto De Zerbi allontanare i detrattori, e convincere anche chi fino a qualche mese fa avrebbe scommesso su di lui per il futuro, comprese big del nostro campionato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Benevento-Sassuolo, le probabili formazioni

BENEVENTO (5-3-2): Montipò; Depaoli, Tuia, Glik, Barba, Improta; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Lapadula, Gaich. All. Inzaghi

LEGGI ANCHE >>> Milan, l’obiettivo di Maldini è legato a una condizione imprescindibile

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ferrari, Chiriches, Kyriakopoulos; Locatelli, Magnanelli; Haraslin, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi