Roma, chi resta e chi parte: torna di moda un vecchio obiettivo

Edin Dzeko e Paulo Fonseca parlano in campo
Edin Dzeko e Paulo Fonseca, (Getty Images)

Le future strategie di mercato della Roma dipenderanno dalla conferma o addio di Fonseca. Qualora il tecnico portoghese dovesse lasciare i giallorossi, i capitolini tenteranno l’assalto a Sarri

Il futuro di Fonseca sulla panchina della Roma dipenderà dal finale di stagione dei giallorossi e dalla possibile qualificazione alla prossima Champions League, qualificazione che potrebbe arrivare anche in caso di vittoria dell’Europa League. Fonseca proverà a convincere la società a puntare ancora su di lui, ma tutto dipenderà dalla possibile rivoluzione in vista della prossima stagione.

Qualora la Roma decidesse di dire addio a Fonseca, partirà l’assalto reale e concreto su Sarri. L’ex Napoli potrebbe rappresentare il giusto profilo per un nuovo percorso e per una nuova idea di gioco in vista dell’immediato presente e prossimo futuro. Con l’addio di Fonseca non è escluso che la Roma possa decidere di trattenere in giallorosso anche Dzeko, ormai ai ferri corti con l’attuale tecnico portoghese dopo gli attriti dei mesi scorsi. L’attaccante bosniaco lascerà la capitale in caso di conferma di Fonseca.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

paulo fonseca
Paulo Fonseca (Getty Images)

Roma, Fonseca in bilico: con Sarri potrebbe arrivare anche Milik

In caso di affondo concreto su Sarri, la Roma potrebbe tentare nuovamente l’assalto a Milik pupillo dell’ex tecnico del Napoli e ideale sostituto di Dzeko in caso di addio del centravanti bosniaco. La conferma dell’ex City, dipenderà dalle strategie giallorosse. Non è escluso che l’attaccante lasci la Capitale anche in caso di addio a Fonseca.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus già saluta Ramsey? Lo reclama la Premier

Sarri potrebbe puntare l’indice su Milik, attualmente in forza al Marsiglia, ma inseguito anche dalla Juventus. In chiave cessioni da valutare il futuro di Smalling e quello di Carles Perez, possibili cessioni illustri, mentre non è escluso che la Roma possa tentare l’affondo su Bernardeschi e Vlahovic, quest’ultimo valutato circa 40-45 milioni di euro dalla Fiorentina.