“Mandalo via”: Allegri suggerì ad Agnelli di sbarazzarsi di Ronaldo

Juventus Allegri Agnelli Ronaldo
Allegri (GettyImages)

L’ex allenatore della Juventus Max Allegri prima di andare via consigliò ad Agnelli di non contare più sul talento di Cristiano Ronaldo

“Cristiano Ronaldo via dalla Juventus” è il tema d’attualità di questo momento. I bianconeri sono vicini a interrompere la propria egemonia in Italia mentre non è bastato il talento del portoghese per conquistare la Champions League. Il messaggio era già stato lanciato in ambienti bianconeri già un paio di stagioni fa. L’indiscrezione è stata data da “La Repubblica”. Secondo il quotidiano romano, Massimiliano Allegri avrebbe consigliato ad Andrea Agnelli di sbarazzarsi di Cristiano Ronaldo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Allegri Agnelli Ronaldo
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

Juventus, l’ultimo consiglio di Max Allegri ad Andrea Angelli: “Liberati di Cristiano Ronaldo”

“La Repubblica” ha rivelato il consiglio che Allegri diede ad Agnelli prima che lo mandassero via. Secondo quanto scritto dalla testata romana, il tecnico toscano aveva detto al presidente di liberarsi di Ronaldo perché, a suo dire, stava “bloccando la crescita di squadra e società”. Agnelli però non seguì il consiglio. A tre anni di distanza, la Juventus si interroga sul futuro del portoghese. La società bianconera lo lascerebbe partire volentieri poiché le casse sono state messe a dura prova dal suo sostanzioso ingaggio. L’ex Real Madrid in queste tre stagioni in Italia ha percepito dal club di Agnelli circa 180 milioni di euro lordi. Una cifra notevole ma insufficiente a garantire alla Juventus di inserirsi tra le formazioni top d’Europa. Anzi, la Juventus ha abbandonato la competizione nei quarti di finale durante il primo anno e poi per due volte negli ottavi nei due successivi.

LEGGI ANCHE >>> Ibrahimovic costretto a fermarsi: c’è la decisione del giudice sportivo

Naturalmente, Cristiano Ronaldo non ha nessuna colpa sulla mancata conquista della Champions da parte della Juventus. Il portoghese ha spesso trascinato la sua squadra sia in Europa sia in Italia, tuttavia adesso è arrivato il momento per entrambi di comprendere cosa decidere per il futuro.