Serie A, la cronaca di Milan-Genoa 2-1

Milan-Genoa
Milan-Genoa (GettyImages)

Alle 12.30 luci accese allo stadio Meazza per il lunch match di Serie A, scendono in campo a San Siro Milan e Genoa.

Per il Milan di Stefano Pioli è giunto davvero il momento della verità. Le prossime otto partite saranno decisive per raccogliere i frutti di una semina durata un anno ma che, allo stato attuale, rischia di essere risultare amara alla fine dei giochi. I rossoneri sono ancora secondi in classifica, con l’Inter ormai scappata via verso lo Scudetto.

Il problema grande arriva dalle retrovie, dove c’è una vera e propria bagarre per conquistare un posto Champions League. I rossoneri godono di una posizione di favore e della consapevolezza di avere il destino nelle proprie mani, ma tutto può cambiare in un attimo, bastano un paio di scivoloni che si nascondono dietro l’angolo.

Ecco perchè la sfida di oggi contro il Genoa di Ballardini, in programma alle 12.30 per il lunch match, assume un valore quasi decisivo. Ogni passo falso può dare modo a chi si trova alle spalle, Juventus ed Atalanta su tutte, di scavalcare i rossoneri. Napoli, Lazio e Roma sono appena dietro, pronte ad approfittare di ogni minimo errore.

Dall’altra parte il Genoa di Ballardini insegue una salvezza che ad oggi non è ancora matematica, e per la quale servirà ancora qualche punto. Anche una sfida contro il Milan, arrivato a questa fase finale della stagione, ha un valore decisivo per il destino del Grifone.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan-Genoa, le probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Kalulu, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao.

LEGGI ANCHE >>>   Svolta in Serie A, i tifosi tornano allo stadio

GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Zapata, Masiello; Biraschi, Behrami, Melegoni, Strootman, Czyborra; Shomurodov, Scamacca.