Super Lega, chi la trasmetterà? Avviati contatti con tre piattaforme

Telecamera dalla tribuna
Telecamera dalla tribuna (GettyImages)

La Super Lega sta facendo discutere, ma chi la trasmetterà? Spuntano i nomi delle prime piattaforme informate.

La Super Lega sta ormai monopolizzando il chiacchiericcio mediatico. Si stanno inseguendo ormai da ore dichiarazioni riguardanti l’annuncio della nuova competizione, ed ovviamente i pareri sono tremendamente discordanti. In molti, sostanzialmente, si stanno schierando contro la scelta di comporre quella che di fatto rappresenterebbe una nuova Champions League, con crismi del tutto diversi da quella attuale.

Allenatori, giocatori, addetti ai lavori, tifosi, tantissimi si sono ormai posti in netta contrapposizione con la volontà da parte dei club fondatori della Super Lega, di creare una scissione che potrebbe avere conseguenze disastrose su tutto il mondo del calcio. E’ il momento, questo, di capire in che modo si evolverà la vicenda, e soprattutto che tipo di mediazione si cercherà tra la Super Lega del neo presidente Florentino Perez e l’Uefa, la Fifa e tutte le altre federazioni e Leghe calcistiche.

In molti in queste ore, tra le altre cose, si stanno domandando: ma chi trasmetterà la Super Lega? Si, perchè dopo aver ormai già assegnato i diritti di Champions League, Europa League, Conference League ed anche quelli della Serie A (per restare in ambito italiano), ci sarà da capire quale piattaforma si aggiudicherà quelli di questa nuova ed importante competizione. Soprattutto se, come ipotizzato in queste ore, questa avrà inizio addirittura alla fine dell’estate 2021.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Telecamera a bordocampo
Telecamera a bordocampo (GettyImages)

Super Lega, chi la trasmetterà? Primi contatti con le piattaforme

I club ci stanno già lavorando, la volontà è quello di stipulare un accordo proficuo per entrambe le parti, ma soprattutto convincere ad investire in una competizione per la quale i diritti tv costeranno ovviamente a peso d’oro. Un rischio che evidentemente alcune emittenti saranno anche disposte ad andare incontro.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, due club usano l’ironia per cancellarsi dalla competizione

Come riportato dal Financial Times, le prime discussioni con alcune emittenti ci sono già state. Contattate società del calibro di Amazon, Facebook, Disney e Sky, di proprietà di Comcast, per provare ad intavolare le prime trattative.

Le società in questione potrebbe raddoppiare gli introiti rispetto a quanto ricavato, ad esempio, dalla Champions League. Si parla, insomma, di ben 4 miliardi di euro che potrebbero finire nelle casse di queste società di intrattenimento con l’arrivo della Super Lega.