Marotta torna alla Juventus: la clamorosa suggestione

Marotta allo stadio con Agnelli e Nedved
Agnelli, Marotta e Nedved, Juventus (GettyImages)

Lo scoppio della polemica per la Superlega potrebbe cambiare le carte in tavola per la dirigenza della Juventus e vedere il ritorno in società di Beppe Marotta.

Per anni è stato l’ago della bilancia e anche il volto pubblico tra i più frequenti in tv per la Juventus, poi Beppe Marotta per divergenze ha lasciato la dirigenza bianconera per trasferirsi all’Inter, aiutando così il club milanese nella sua risalita. Le operazioni e le scelte, infatti, condotte stanno portando la squadra di Antonio Conte a un meritato trionfo in Serie A. Tuttavia, proprio con la vittoria dello scudetto potrebbe concludersi l’avventura di Marotta in nerazzurro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Marotta bis alla Juventus? Si profila il clamoroso ritorno

Marotta e Agnelli parlano
Marotta e Agnelli (Getty Images)

La Superlega è stata una parantesi, fino a questo momento, estremamente breve nel calcio europeo ma ha lasciato dei cavi sciolti che hanno evidenziato le difficoltà di alcune società anche nella gestione dell’immagine, come è accaduto per la Juventus. Al caos bisogna mettere ordine e secondo ‘QN’ per tale ragione potrebbe verificarsi un Marotta-bis in bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Ceferin gongola: l’ultima presa in giro a Juventus e Real Madrid

L’ipotesi avanza e pare che la società torinese sia propensa a voler richiamare il dirigente. Non sarà facile strapparlo all’Inter. Per tale ragione si starebbe preparando un’interessante proposta: più poteri rispetto al passato. Un ribaltone vero e proprio, che nasce dai rapporti tesi tra Andrea Agnelli e il cugino John Elkann e dalla loro diversità di visione rispetto al futuro. L’idea comune tuttavia è quella di una rivoluzione interna e un rinnovamento generale del progetto. Serve, per attuare l’ambizioso piano senza perdere competitività, un dirigente navigato ed esperto, che abbia contatti e sappia scegliere bene sul mercato. Nessun profilo è più adeguato di quello di Marotta, che potrebbe essere il vero re del mercato bianconero. Al momento comunque è solo un’idea-suggestione.