Milan, gli indizi che avvicinano l’obiettivo di mercato di Maldini

Milan Thauvin
Maldini e Massara (GettyImages)

L’esterno del Marsiglia Thauvin è in rotta con la sua squadra, senza feeling con Sampaoli e nervoso con i compagni: il Milan lo aspetta

Florian Thauvin è uno dei desideri di mercato del Milan. L’interesse per l’attaccante esterno francese è ormai chiaro da tempo. Riconosciuto anche in maniera diretta dalla dirigenza rossonera, l’assalto al calciatore dell’Olympique Marsiglia passerà attraverso mesi decisivi. Il futuro del francese è ancora tutto da scrivere. Thauvin è in scadenza e non rinnoverà con la formazione allenata da Jorge Sampaoli.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan Thauvin
Florian Thauvin (GettyImages)

Milan, Thauvin sempre più distante dal Marsiglia: dal mancato feeling con Sampaoli al litigio con un compagno

Secondo l'”Equipe” a rendere ancora più complicata la permanenza del nazionale francese all’Olympique Marsiglia è il rapporto con Jorge Sampaoli. Il quotidiano transalpino parla di un rapporto mai decollato con il tecnico argentino, giunto in seguito al divorzio con Andres Villas-Boas. Il clima tra i due si è inasprito a causa della posizione in cui l’allenatore sta impiegando Thauvin. Con l’avvento dell’ex Siviglia, Atletico Mineiro, Cile e Argentina, l’esterno d’attacco è stato costretto a spostarsi sulla fascia sinistra. Una posizione differente rispetto a quella che era solito ricoprire in precedenza. A risentirne sembra essere anche il rendimento del calciatore che nelle ultime dodici partite ha segnato soltanto un gol. In precedenza, il francese aveva invece realizzato 7 gol.

In più, il calciatore è quasi arrivato alle mano in allenamento con Alvaro Gonzalez. Sarebbe dovuto intervenire lo stesso Sampaoli per dividerli.
Il Milan resta molto attento sugli sviluppi e intravede spiragli concreti per mettere le mani su Thauvin.

LEGGI ANCHE >>> Milan, la notizia più attesa è finalmente ufficiale

Per il calciatore francese la concorrenza non mancherà. Se come sembra dovesse liberarsi a zero susciterà inevitabilmente l’interesse di diversi club. Il Milan dovrà farsi trovare pronto per offrire le argomentazioni convincenti e una di queste potrebbe essere la Champions League. In estate dovrebbe presentarsi per Thauvin una nuova opportunità fuori dai confini del suo paese: questa volta, a 28 anni, dovrà dimostrare di essere pronto. La prima esperienza al Newcastle non rispetto le attese.