Il Sassuolo non si ferma più: stesa la Samp, Roma ad un passo

Sassuolo-Samdporia
Sassuolo-Samdporia (GettyImages)

Il Sassuolo trova un’importante vittoria in casa contro la Sampdoria, la squadra di De Zerbi avvicina pericolosamente la Roma.

Sognare, in fin dei conti, non costa nulla. Ne è consapevole Roberto De Zerbi, che con il suo Sassuolo ha attraversato un periodo molto difficile dal quale, però, sembra esserne finalmente uscito. Le aspettative di inizio anno avranno sicuramente inciso anche sulla psiche della sua squadra, incappata in una serie di risultati negativi che ha tenuto la squadra debita distanza dalle prime posizioni in classifica. Anche gli infortuni ed il Covid, va detto, non hanno aiutato De Zerbi a rimettere in piedi una stagione che rischiava di essere tremendamente negativa.

Alla fine, la salvezza è arrivata in largo anticipo, e la vittoria di stasera contro la Sampdoria certifica che i ragazzi di De Zerbi sarebbero potuti arrivare ancora più in alto. La verità è che i neroverdi, ad ora, sono a soli tre punti dalla Roma, con i giallorossi impegnati domani contro il Cagliari in lotta per non retrocedere. Insomma, non una sfida particolarmente semplice per i capitolini, con il Sassuolo che potrebbe addirittura nutrire speranze di sorpasso in caso di tutta una serie di pezzi del puzzle in determinate posizioni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sassuolo-Samdporia
Sassuolo-Samdporia (GettyImages)

Berardi trascina il Sassuolo, stesa la Sampdoria

E cosi il Sassuolo si è imposto con grande personalità, di fatto dominando la scena e tenendo la Sampdoria a debita distanza. Una partita che ha visto entrambe le squadre provare a sfruttare gli episodi, ma alla fine sono stati proprio i ragazzi di De Zerbi a sfruttare l’occasione più ghiotta.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, è guerra in Serie A: club si muovono contro Juve, Milan e Inter

A decidere la partita ci ha pensato il solito Domenico Berardi, abile a sfruttare in rovesciata una ribattuta maldestra di Colley in occasione del cross di Locatelli. L’attaccante ha messo a segno un gran, decisivo per la vittoria finale.

La Samp, dal canto suo, si lecca le ferite per una sconfitta che si sarebbe potuta evitare con maggiore compattezza ed attenzione in ogni momento della partita. Una distrazione come quella di Colley, alla fine è risultata fatale.

CLASSIFICA AGGIORNATA
Inter 76
Milan 66
Atalanta 65
Juventus 65
Napoli 63
Lazio 58*
Roma 55
Sassuolo 52**
Sampdoria 42**
Verona 41
Bologna 38
Udinese 36
Genoa 36**
Fiorentina 33
Spezia 33**
Torino 31*
Benevento 31
Cagliari 28
Parma 20**
Crotone 18**

* Una partita in meno
** Una partita in più