Juve sotto con la Fiorentina: decisivo il VAR

Adrien Rabiot in azione
Adrien Rabiot (GettyImages)

Massa, dopo aver consultato il Var, ha assegnato un rigore alla Fiorentina, realizzato da Vlahovic, per un fallo di mano di Rabiot

La Juventus sta giocando in questi minuti un match fondamentalissimo contro la Fiorentina. Il primo tempo è terminato 1-0 a favore dei viola grazie al penalty, concesso per un fallo di mano di Rabiot, trasformato al 29′ da Vlahovic.

Non è stato un primo tempo a ritmi elevati, ma la Fiorentina è stata la squadra più pericolosa. Szczensy è bravo ad anticipare Vlahovic al 12′ e poi a respingere il tiro di Milenkovic. La squadra di Iachini ha colpito anche un palo con un tiro, deviato da Bonucci, di Pulgar al 21′.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Buffon si riscalda al Franchi
Buffon (Getty Images)

Delusione Juve

La Fiorentina è passata in vantaggio al 29′ con Vlahovic su calcio di rigore. Il penalty è stato assegnato dopo un fallo di mano di Rabiot che è stato visto da Massa al VAR. L’attaccante ha fatto il cucchiaio per battere Szczesny.

LEGGI ANCHE >>> La sentenza di Paratici a Sky sul futuro di Pirlo

La Juventus non è riuscita a superare la propria metà campo e solo a fine primo ha avuto un’occasione con Ramsey che, dopo un errato stop, ha mandato la sfera alta. I bianconeri hanno solo due punti di vantaggio sul Napoli quinto e non possono permettere di perdere altro terreno.