Inter, Conte sorride allo Scudetto ma sbotta in tv: arriva il chiarimento

Antonio Conte a bordocampo
Antonio Conte (GettyImages)

Antonio Conte si prepara a vincere lo Scudetto nel post partita. E’ arrivato, nel post partita, un chiarimento stizzito da parte del tecnico.

L’Inter viaggia a velocità sostenuta verso lo Scudetto. La vittoria conquistata contro il Crotone ha di fatto dato modo ai nerazzurri di ritrovarsi ad un passo dal titolo, come ci si auspicava prima del match dell’Ezio Scida. Niente da fare, invece, per i calabresi che ufficialmente tornano in Serie B, condannati dalla matematica. Un percorso, quello nerazzurro, fatto di grandi sacrifici nel corso di quest’annata, e che vedrà il coronamento del sogno di fatto tra pochi giorni. E’ difficile pensare (se non impossibile) che possa subentrare qualche elemento in grado di strappare il titolo alla squadra nerazzurra.

E cosi Antonio Conte sorride, rivolto alla telecamere di Sky Sport nel post partita. Un sorriso che pensa al futuro, a quello che succederà quando finalmente anche la matematica andrà a premiare i suoi ragazzi, permettendogli di vincere lo Scudetto e rompere l’egemonia della Juventus che durava da 9 anni. Conte sorride, si, ma precisa e chiarisce. L’allenatore ha voluto anche dare un chiarimento, di fatto sbottando, nel corso del post partita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Antonio Conte a bordocampo
Antonio Conte (GettyImages)

Inter, Conte tra Scudetto ed il chiarimento in tv

Cosi lo stesso Conte, come detto, si è presentato nel post partita felice di poter commentare una vittoria importante, di quelle che ti avvicinano ancora di più all’obiettivo finale. Nel caso dell’Inter, va da sé, si tratta proprio dello Scudetto. “Il campionato che stiamo facendo è figlio di una crescita costante che ha avuto la squadra, sotto tutti i punti di vista. Chi gioca, chi sta in panchina, chi nell’ultimo periodo è stato meno coinvolto. Tutti sappiamo che sta per arrivare qualcosa di straordinario“, le parole del tecnico ai microfoni di Sky Sport.

LEGGI ANCHE >>>  Inter, campo maculato a Crotone: il web esplode

Poi una precisazione, stizzita, riguardo un argomento particolare che ha creato polemiche. “Voglio cogliere questa occasione per mettere i puntini sulle ‘i’. Qualcuno ha detto che io ho voluto cambiare l’inno dell’Inter, questo è falso, totalmente falso! Al 200%! Chi ha preso questa decisione si prenda le sue responsabilità! Questi sono anche inni simpatici, qualcuno ha usato la mia battuta quando dicevo di voler un Inter meno pazza. Mi ha dato veramente molto fastidio, io ho troppo rispetto per la storia di ogni squadra in cui arrivo”, la precisazione molto forte e stizzita del tecnico”.