“Conte di nuovo alla Juventus: ho avuto un’illuminazione”

antonio conte panchina
Antonio Conte, in procinto di vincere lo scudetto da allenatore dell'Inter (Getty Images)

Il giornalista Ivan Zazzaroni espone la tesi secondo cui Antonio Conte è un serio candidato per succedere a Pirlo sulla panchina della Juventus

Il direttore del ‘Corriere dello sport-Stadio’, Ivan Zazzaroni, è intervenuto ai microfoni di ‘Radio Deejay’, facendo il punto sulla situazione delle panchine in Italia e lasciandosi andare a qualche previsione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Parlando della Roma, ad esempio, Zazzaroni si è detto sicuro al 99% del fatto che sarà il toscano Maurizio Sarri a sostituire Fonseca, facendo così il suo grande ritorno in Serie A dopo l’esperienza in bianco e nero (in tutti i sensi) con la Juventus.

ivan zazzaroni
Ivan Zazzaroni (Getty Images)

Le parole di Zazzaroni su ‘Deejay Football club’

Proprio in merito al futuro della panchina della Juventus il giornalista ha espresso l’opinione più “calda”, aprendo le porte ad uno scenario precedentemente impensabile. Escluso categoricamente un Allegri bis, Zazzaroni ha legato le possibilità di rimanere di Pirlo alla qualificazione alla prossima Champions League, obiettivo minimo ad inizio stagione. Un 10% di spazio lasciato all’ipotesi Zinedine Zidane ed infine, la bomba: “Non dico l’altro, sennò mi esplode il pc. È italiano, più precisamente pugliese”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, ancora pessime notizie per Pirlo: attacco decimato

A seguire parole più dirette: “Non ho detto Conte alla Juve, sia chiaro. Ho detto semplicemente che ci può essere questa cosa, che ho pensato a questa cosa rivoluzionaria, ho avuto un’illuminazione”. In conclusione, sempre Zazzaroni ha spiegato di aver semplicemente posto sullo stesso piano, per quel che concerne un ritorno alla Juventus, Allegri e Conte. Ma non aveva escluso il ritorno del livornese a Torino?