Il bomber che l’Inter vuole gratis e con l’ingaggio ridotto

Marotta
Marotta (Getty Images)

L’Inter va sempre a caccia di un vice Lukaku ma le condizioni del club nerazzurro sono chiare: pochi i soldi da investire per l’attaccante

L’obiettivo non è cambiato: nonostante il tricolore, sul mercato i nerazzurri devono rinforzarsi e per farlo occorre anche un attaccante in grado di non far sentire l’assenza di Lukaku e di poter giocare con lui. Un bomber di esperienza che possa reggere l’eventuale eredità del belga all’occorrenza ed uno dei nomi spesso accostati alla squadra di Conte è quello di Edin Dzeko.

Dall’arrivo del tecnico salentino in nerazzurro non c’è stata sessione di mercato in cui l’Inter non ha provato a regalare il bosniaco al proprio allenatore. Tentativi sempre falliti e che potrebbero portare ad un nuovo approccio quest’estate. Da tempo si dice che Dzeko andrà via dalla Roma a fine stagione e il club potrebbe anche decidere di rescindere il contratto per facilitare la sua uscita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dzeko entra in campo
Dzeko (Getty Images)

Inter, Dzeko in nerazzurro gratis: serve riduzione dell’ingaggio

La possibilità di mettere le mani su Dzeko a parametro zero ovviamente stuzzicherebbe l’Inter che però avrebbe fissato anche un’altra condizione. Come spiegato anche da ‘TuttoSport’, i nerazzurri avrebbero intenzione di dare l’assalto al bosniaco soltanto alle giuste condizioni economiche.

LEGGI ANCHE >>> Inter, il grande flop a un passo dall’addio

Quindi oltre all’eventuale possibilità di averlo gratis, il calciatore dovrebbe accettare una decurtazione dell’ingaggio, attualmente di 7,5 milioni di euro l’anno. Una doppia condizione che se esaudita farebbe di Dzeko un colpo low cost che rientrerebbe pienamente nelle strategie dell’Inter. Certo, se davvero ci fosse la possibilità di arrivare ad un calciatore del livello del bosniaco a parametro zero, non ci sarebbe solo l’Inter a provarci. E’ noto, ad esempio, dell’interesse della Juventus che in estate avrebbe bisogno proprio di un attaccante.