Juve su Pogba, può saltare tutto: a Manchester svolta inattesa

Paul Pogba in campo
Paul Pogba (GettyImages)

La Juventus tiene d’occhio la situazione di Pogba. Ma da Manchester arrivano notizie che potrebbero far sfumare il suo ritorno a Torino.

Manca molto alla prossima sessione di calciomercato, ma la Juventus ha già aperto le orecchie. In vista del prossimo anno servirà dare alla rosa un volto parzialmente nuovo, magari con innesti che possano anche aumentare lo spessore della rosa di Andrea Pirlo. Molto dipenderà anche da quello che sarà l’epilogo di questa stagione, con i bianconeri in lotta per conquistare un posto nella prossima Champions League. Nulla è scontato, visto che c’è grande traffico a ridosso dei primi quattro posto in classifica. Anche questo, ovviamente, inciderà molto sulle strategie di mercato.

Eppure la dirigenza già si è mossa, provando a mettere in lista giocatori da monitorare ed eventualmente avvicinare la prossima estate. Tra questi c’è anche una vecchia conoscenza. Paul Pogba rappresenta un profilo che desta grande interessa in quel di Torino, ed infatti la dirigenza bianconera sta cercando di tracciare i possibili scenari per riportare il centrocampista francese in Italia. Nelle ultime ore, però, sono arrivate novità importati sul futuro di Pogba.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Paul Pogba in campo
Paul Pogba (GettyImages)

Juve-Pogba, il Manchester cambia gli scenari

Se la partenza di Pogba, fino a qualche settimana fa, sembrava decisamente scontata, qualcosa deve essere cambiato nel corso delle ultime settimane. Merito, probabilmente, di quella che è stata la “pressione” di Mino Raiola a livello mediatico. Insomma, in casa red devils si comincia a guardare in maniera diversa al futuro di Pogba.

LEGGI ANCHE>>> L’Atalanta spreca e l’Inter ringrazia: nerazzurri campioni d’Italia

Secondo quanto riportato dal Mirror, infatti, lo United ha aperto al rinnovo di Pogba, e proverà a convincere il giocatore francese a restare oltre la scadenza datata 2022. Certo, c’è da accontentare le richieste importanti del giocatore e del suo agente. Ovemai queste dovessero risultare non idonee, allora il club proverà a cederlo già in estate per non perderlo a zero il prossimo anno.