“Siamo stanchi e ci complichiamo la vita”, l’ammissione di Pirlo

Andrea Pirlo in campo
Andrea Pirlo, Juventus (Getty Images)

Andrea Pirlo, tecnico della Juventus, interviene al termine del match contro l’Udinese e si complimenta con l’Inter per la vittoria dello scudetto.

L’Inter è matematicamente campione d’Italia nella stessa sera in cui la Juventus, detentrice degli ultimi nove campionati, vince a fatica e di rimonta contro un’Udinese in forma. Il tecnico Andrea Pirlo interviene ai microfoni di SKY e commenta così l’intera situazione, dalla Dacia Arena: “La vittoria è giunta con orgoglio e fatica ma era importante. Per l’ennesima volta ci siamo complicati la vita ma la squadra ha dimostrato grande voglia di portare a casa il risultato”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pirlo dopo Udinese-Juventus: “Siamo stanchi”

Pirlo in panchina
Pirlo (GettyImages)

Pirlo non nasconde le difficoltà della Juventus, a poche settimane dalla resa dei conti e con la qualificazione alla prossima Champions League ancora da conquistare matematicamente: “Siamo stanchi mentalmente e fisicamente.  Quando sei stato abituato per lo scudetto qualcosa cambia nella testa di tutti. Dobbiamo raggiungere la qualificazione in Champions, sarà complicato ma dobbiamo farcela”.

LEGGI ANCHE >>> Marino scatenato contro la Juve: “Hanno condizionato l’arbitro!”

Non mancano momenti di fair play: “Faccio i complimenti all’Inter e al suo allenatore. Hanno meritato il trionfo. Per noi ci sarà da cambiare, è finito un ciclo ma se ne riapre un altro. Il gruppo c’è ed ha voglia di lottare, ciò non è mai cambiato. Magari siamo mancati con atteggiamenti non da Juventus in alcuni partite ma ci tenevamo tutti a vincere questa stasera. Mancano ancora partite importanti. Quando si vincono partite del genere, senti adrenalina”.