Inter, Lukaku esulta sui social e manda una frecciata ad Ibra

Romelu Lukaku in campo
Romelu Lukaku (GettyImages)

Tutti i giocatori dell’Inter si stanno godendo in queste ore la vittoria dello Scudetto. Lukaku ha pubblicato un messaggio molto particolare.

La vittoria dello Scudetto ha di fatto aperto le feste in casa Inter. Dopo nove anni di egemonia juventina, il titolo italiano è finito nelle mani di un’altra squadra che in queste ore si sta godendo la gioia per il raccolto dopo tanti sacrifici. In casa Inter la matematica ha portato lo Scudetto, e con esso anche i bilanci di una stagione straordinaria che ha portato ad un trionfo atteso da anni.

Sono stati diversi i protagonisti di questa cavalcata tutta a tinte nerazzurre, e che adesso si stanno giustamente godendo il momento. Dall’allenatore Antonio Conte, passando per diversi protagonisti sul campo, e tra questi ha un posto d’onore di sicuro Romelu Lukaku. Dai suoi piedi è passato tanto dello Scudetto interista. In coppia con Lautaro, il belga ha davvero asfaltato gli avversari a suon di gol.

Non solo l’aspetto meramente tecnico, quella di Lukaku è stata una presenza che ha rappresentato un valore in più sotto il punto di vista psicologico e caratteriale. Sono stati tanti i momenti che hanno certificato proprio questo aspetto, e la memoria corre subito alla sfida avuta sul campo con Ibrahimovic, soprattutto durante il derby in Coppa Italia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

romelu lukaku in campo
Romelu Lukaku (Getty Images)

Inter, Lukaku e la frecciata ad Ibra

E cosi proprio Lukaku in queste ore si è reso protagonista dei festeggiamenti per la vittoria del titolo. Lui, come anche gli altri compagni, si sono dilettati nel postare messaggio social anche per empatizzare con i tifosi a distanza, vista l’impossibilità (attuale) di organizzare una vera e propria festa che possa vedere protagonisti giocatori e supporters.

LEGGI ANCHE >>> Moratti consiglia il primo acquisto all’Inter

Cosi proprio Lukaku ha pubblicato un tweet molto particolare. Non solo la gioia per lo Scudetto, ma anche una frecciata al suo “acerrimo nemico”, Zlatan Ibrahimovic. “Il nostro Dio ha incoronato i Re! Ora inchinatevi!“, le parole dell’attaccante belga.

Il riferimento all’attaccante svedese appare chiaro, visto che lui stesso si è proclamato più volte il ‘Dio della città‘. Che Lukaku ce l’avesse con lui o meno, resta comunque la gioia di aver certificato la vittoria di uno Scudetto che anche i milanisti hanno sperato di poter conquistare, fino ad un certo punto della stagione.