il Toro vince e spera, il Parma retrocede in B

Esultanza Torino
Torino (Getty Images)

Il Torino vince grazie al gol di Vojvoda e fa un passo importante verso la salvezza. Il Parma è aritmeticamente in B.

E’ da pochi minuti terminata la sfida tra Torino e Parma con il risultato di 1-0 grazie alla rete siglata da Vojvoda. Vittoria vitale per i granata che con questi tre punti fanno un bel salto in classifica, portandosi a 34 punti a +3 sul Benevento terzultimo.

Nel primo tempo ci sono pochissime occasioni. Il Parma inizia meglio la sfida, anche perché è la squadra che ha meno da perdere. Ritmi molto lenti, ma il Torino ha due buone occasioni con Belotti e Sanabria. Al 23′ è pericoloso il Parma con Cornelius che sfiora il gol con un colpo di testa. Dopo un minuto, Ansaldi colpisce la traversa con tiro potente di sinistro. La prima frazione di gara si conclude con vari batti e ribatti nell’area emiliana, ma che non portano grandi pericoli a Sepe.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bruno Alves contrasta Belotti
Bruno Alves e Belotti (Getty Images)

Il Torino vince grazie a Vojvoda

La ripresa, come tutto il primo tempo, non parte con ritmi elevati. Infatti, la prima occasione avviene al 55′ con Sanabria che, tutto solo in area, colpisce di testa e trova Sepe che, con tanta difficoltà, riesce a neutralizzare la sfera in due tempi. Il Toro prende campo con il passar dei minuti e va in vantaggio al 63′ grazie a Vojvoda che appoggia in rete, tutto solo, un assist di Ansaldi. Al 72′ viene annullato un gol a Belotti per fuorigioco. L’attaccante granata, dopo due minuti, colpisce un palo con un tiro di destro. Vojvoda, sempre su cross di Ansaldi, all’83’ va vicino alla doppietta personale con un tiro a volo. Il Parma sfiora nei minuti finali il pareggio con Gagliolo e Brunetta, ma non riesce a riportare il risultato in parità.

LEGGI ANCHE >>> Gesto bellissimo del Torino prima del match col Parma

Successo sofferto, ma fondamentale per la squadra di Nicola che supera in classifica Benevento e Cagliari. Con questa sconfitta il Parma di D’Aversa è aritmeticamente in Serie B. Ecco la classifica aggiornata:

La classifica:

Inter 82, Atalanta 69, Juventus 69, Milan 69, Napoli 67, Lazio* 64, Roma 55, Sassuolo 53, Verona 42, Sampdoria 45, Udinese 39, Bologna 39, Genoa 36, Fiorentina 35, Spezia 34, Torino * 34, Cagliari 32  Benevento 31, Parma 20, Crotone 18.

  • * una partita in meno