Juventus, ecco chi possono rubarti Manchester United e Bayern Monaco

Agnelli all'ingresso di una riunione di Lega
Andrea Agnelli (Getty Images)

Il dirigente della Juventus Paratici, ormai prossimo all’addio ai bianconeri, è seguito con attenzione da Manchester United e Bayern Monaco

La concentrazione della Juventus è fortemente impostata sul prossimo delicato impegno contro il Milan. I bianconeri dovranno battere la squadra di Stefano Pioli per compiere un passo deciso e forse decisivo verso la qualificazione in Champions League. A prescindere da come si concludere la stagione tuttavia in casa bianconera è prevista una rivoluzione. Il campionato deludente e l’eliminazione precoce dal palcoscenico europeo principale non dovrebbero concedere altro tempo ad Andrea Pirlo in panchina. Massimiliano Allegri è già pronto ad occupare il suo posto. I cambi continueranno sia nei piani alti sia sul campo. Tra coloro che sono ormai destinati a lasciare la società del presidente Agnelli pure Fabio Paratici. Per il dirigente sono usciti fuori apprezzamenti lusinghieri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Paratici pensieroso
Fabio Paratici (Getty Images)

Paratici vicino al divorzio dalla Juventus: interessa a Bayern Monaco e Manchester United

Il dirigente bianconero, in scadenza con la Juventus tra poco più di un mese, potrebbe fare la valigie a fine stagione. “La Stampa” paventa la possibilità che il suo incarico possa essere raccolto da Cherubini. Si tratterebbe una promozione per il braccio destro del piacentino, che se alla fine dovesse andare via come appare sempre più probabile potrebbe trovare ben presto una destinazione. “La Stampa”, infatti, rivela l’interessamento di due club prestigiosi per Fabio Paratici. Il quotidiano torinese parla di sirene inglesi per il piacentino, che sarebbe finito nel mirino del Manchester United, desideroso di tornare a comandare in Premier League. Inoltre, per il dirigente da ormai dieci anni alla Juventus, ci sarebbe anche l’opportunità di finire al Bayern Monaco, che pensa a individuare un uomo in grado di poter assumere la gestione del calciomercato. Due opzioni abbastanza glamour per Paratici. Potrebbero anche essere una sorta di rivincita per il dirigente.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Lotito può monetizzare dalla mancata qualificazione in Champions

Ciò che è certo è che il lungo percorso di Fabio Paratici nella Juventus è quasi giunto al capolinea. I rapporti con Agnelli sembrano essere ormai compromessi. La traiettoria del piacentino nella società bianconera resta comunque positiva. Il dirigente è stato una delle figure che hanno consentito ai bianconeri di tornare vincenti in Italia per un lunghissimo periodo.