Mourinho potrebbe fare un regalo alla Juventus

Mourinho
Mouinrho (Getty Images)

L’arrivo di Mourinho cambia i piani mercato della Roma: occhio ad un giallorosso che potrebbe finire alla Juventus

L’arrivo di Josè Mourinho ha dato portato grande entusiasmo per la Roma ma anche cambiato tutti i piani del club giallorosso. Il tecnico portoghese darà ovviamente la sua impronta alla campagna trasferimenti della società capitolina e qualche mossa inizia ad emergere. Uno dei calciatori che potrebbe vedere cambiato il suo futuro è Henrikh Mkhitaryan.

Il trequartista armeno ha un contratto in scadenza a giugno con un’opzione a favore del club che ha però bisogno della sua approvazione per essere attivata. Ecco, il via libera non è ancora arrivato e con l’approdo di Mourinho in panchina potrebbe anche non arrivare. Il motivo è da ricercare nei rapporti non idilliaci tra manager e calciatore avuti aL Manchester United. Una serie di incomprensioni che potrebbero portare alla separazione tra la Roma e Mkhitaryan.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mkhitaryan palla al piede
Mkhitaryan (Getty Images)

Roma, via Mkhitaryan: occhio alla Juventus

L’eventuale addio di Mkhitaryan alla Roma potrebbe ingolosire la Juventus. Il trequartista ex Arsenal in diverse occasioni è stato accostato ai bianconeri che in estate, soprattutto se ci fosse la possibilità di averlo a parametro zero, potrebbero far partire l’assalto. A favorire l’affare i buoni rapporti con l’agente del giocatore, Mino Raiola.

LEGGI ANCHE >>> Il Napoli conosce molto bene il futuro attaccante della Roma

Ovviamente non manca qualche controindicazioni. La prima è rappresentata dall’età del trequartista armeno, che a gennaio compirà 33 anni. In un momento storico in cui la Juventus ha sposato la linea verde, il nome di un over 30 non fa certo impazzire la dirigenza. Certo, l’opportunità di mettere qualità in una zona di campo in cui i bianconeri non hanno grandissime alternative sarà valutata attentamente. Prima dell’assalto però servirà capire chi siederà sulla panchina della Juve. E’ proprio in panchina il mercato più importante in questo momento e con Mourinho si è dato il via alle danze.