Juventus, da Agnelli a Pirlo: “Dimissioni in massa, tutti via”

Paratici Nedved e Agnelli
Paratici Nedved e Agnelli (Getty Images)

Tracollo della Juventus contro il Milan ed ora sono tutti sotto esame: da Agnelli a Pirlo, “dimissioni in massa” dopo la debacle Champions

Tracollo Champions per la Juventus. Il Milan travolge i bianconeri all’Allianz Stadium e li butta fuori dai primi quattro posti. Una serata nera per la squadra di Pirlo, incapace di rendersi pericolosa dalle parti di Donnarumma, quasi sempre in balia degli avversari. Una sconfitta arrivata davanti a John Elkann, numero uno di Exor, che apre interrogativi pesanti sul futuro dell’intera compagine juventina. Da Agnelli a Pirlo, passando per Paratici e i calciatori, Ronaldo in testa: tutti sono sotto osservazione, per tutti a fine stagione (o anche prima nel caso del tecnico) potrebbero fare le valigie e andare via. Anzi per qualcuno l’addio sarebbe dovuto arrivare, volontario, al fischio finale di Juventus-Milan o arrivare al massimo a fine stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Andrea Pirlo
Pirlo (Getty Images)

Juventus sotto processo: “Prestazione Ronaldo ridicola”

E’ questo il pensiero di Matteo Dotto che su ‘sportmediaset.it’ analizza la prestazione della Juventus, criticando in maniera dura la squadra bianconera. Il giornalista parte dalla gara di Cristiano Ronaldo. Una prestazione che – scrive – “rasenta il ridicolo (come da un po’ di mesi a questa parte)”. Una considerazione che vale anche per le proteste di Chiellini dopo il rigore concesso da Valeri per un suo tocco di mano.

LEGGI ANCHE >>> Non rinnova, l’allenatore che si libera per la Juventus

Ma è su quel che dovrà accadere che arriva la bordata più grande. Dotto scrive che “se l’Italia fosse un Paese serio (…) lo 0-3 della Juve contro il Milan imporrebbe le dimissioni in massa della dirigenza bianconera. Una decisione che dovrebbero prendere Agnelli e Paratici, ma anche Nedved e Cherubini, oltre che Andrea Pirlo. Un via tutti che dovrebbe avvenire ora o al massimo a fine stagione.