Cagliari: prima la salvezza, poi mano alle cessioni

Il Cagliari esulta
Cagliari-Roma (GettyImages)

Le prossime strategie di mercato del Cagliari dipenderanno dall’epilogo della stagione. Caccia alla salvezza e alla conferma in Serie A per poi organizzare il futuro in maniera più serena

Sfida decisiva contro la Fiorentina, poi spazio ai match contro Milan e Genoa: tre partire che chiariranno in maniera definitiva quale sarà il futuro del Cagliari in vista della prossima stagione. Dopo mesi oscuri e grandi paure, il club isolano inizia a intravedere la luce in fondo al tunnel e a respirare aria di salvezza. Qualora i rossoblù dovessero battere la Fiorentina, la salvezza potrebbe avvicinarsi in maniere decisiva.

Quali saranno le strategie in chiave futura e sul mercato? Il Cagliari proverà a trattenere in Sardegna in suoi big, anche se non sarà facile. Punto interrogativo su Joao Pedro, corteggiato da Torino, Fiorentina e Lazio. Il brasiliano potrebbe lasciare i rossoblù solamente di fronte a un’offerta irrinunciabile, sia a livello personale, sia per il Cagliari stesso. Giulini valuta il suo capitano circa 15-20 milioni di euro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma Europa League centrifuga
Nandez (Getty Images)

Calciomercato Cagliari, Godin e Nainggolan possibili conferme: occhio a Nandez

Qualora il Cagliari dovesse restare in Serie A, Godin e Nainggolan potrebbero valutare l’idea di restare in rossoblù anche in vista della prossima stagione. Situazione diversa per Nandez, il quale potrebbe valutare nuovi scenari qualora il Cagliari dovesse ricevere un’offerta pari o superiore ai 30 milioni di euro. Nandez piace al Napoli, ma anche a Roma e Inter. Ora la sfida alla Fiorentina, poi appuntamento al prossimo calciomercato.

LEGGI ANCHE>>> Europei, tutte le novità: dai 26 giocatori ai cambi in lista

Cagliari-Fiorentina, le formazioni ufficiali della 36^ giornata di Serie A

CAGLIARI (4-4-1-1): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Godin, Lykogiannis; Nandez, Marin, Duncan, Joao Pedro; Nainggolan; Pavoletti. All. Semplici

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ge. Pezzella, Igor; Caceres, Bonaventura, Pulgar, Amrabat, Biraghi; Kouamé, Vlahovic. All. Iachini