Locatelli sale sul treno che lo porta lontano dalla Juventus

Locatelli in scivolata
Locatelli (Getty Images)

Manuel Locatelli ha parlato del suo futuro ed ha aperto ad un trasferimento lontano dalla Serie A: addio alla Juventus?

E’ pronto per gli Europei, dopo una stagione in cui ha dimostrato di aver fatto il salto di qualità. Manuel Locatelli, 23 anni, ha conquistato anche i più critici. Grazie al Sassuolo e a De Zerbi, il giovane che al Milan sembrava dovesse bruciarsi, è fiorito. Conquistata la Nazionale, ora l’ex rossonero punta ad un salto in una big e le pretendenti non mancano. Da un anno ormai si parla dell’interesse della Juventus che già la scorsa estate è andata vicina al suo acquisto. Tutto rimandato un anno fa ed ora i bianconeri rischiano di veder sfumare l’arrivo del centrocampista. Locatelli è finito, infatti, anche nel taccuino di Leonardo, direttore sportivo del Psg. Il 23enne sotto la Torre Eiffel? Possibile, leggendo le parole dello stesso centrocampista a ‘L’Equipe’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Locatelli in scivolata
Locatelli (Getty Images)

Juventus, Locatelli: “Psg? Treno da non perdere”

Manuel Locatelli è pronto al trasferimento in una big e non dice no ad un’esperienza all’estero. Intervistato da ‘L’Equipe’, il centrocampista del Sassuolo parla della possibilità di approdare al Psg o in una grande straniera: “Sono disponibile ad un’esperienza fuori dall’Italia: ci sono treni che devi prendere”.

LEGGI ANCHE >>> Buffon, il commovente saluto alla Juve su Instagram

Treno sul quale Locatelli è pronto a salire, invogliato anche da quanto stanno facendo con la maglia del club parigino i suoi compagni di Nazionale. “Vedere Verratti, Florenzi e Kean fare bene al PSG, ovviamente fa venire voglia”. Il Sassuolo (e la Juventus) sono avvisati quindi: Locatelli è pronto a salire sul treno che lo porta lontano dall’Italia. Il biglietto da pagare però è ‘caro’: quaranta milioni di euro la cifra che il club neroverde chiede per il suo gioiello.