Inter, i big fuori con la Juve? La verità che tutti aspettavano

Conte dà istruzioni ai suoi calciatori
Conte (Getty Images)

L’Inter ha deciso di non adottare provvedimenti dopo la cena in albergo di alcuni calciatori: Conte li avrà nella gara con la Juve

L’Inter smonta il caso della festa di compleanno di Romelu Lukaku. O quantomeno il club nerazzurro ha deciso di non prendere provvedimenti forti nei confronti dei propri tesserati. Saranno dunque tutta a disposizione di Antonio Conte nella gara contro la Juventus di sabato pomeriggio alle 18. Una gara molto delicata per i bianconeri ma da cui i nerazzurri hanno poco da chiedere dopo la vittoria dello scudetto. Le motivazioni comunque sono alte all’interno del gruppo interista poiché possono rivendicare la propria supremazia contro la squadra che ha ottenuto il titolo nelle ultime stagione. Inoltre gli interisti avrebbero la possibilità di tagliare fuori la Juventus di Andrea Pirlo in maniera definitiva dalla corsa per la prossima Champions League.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Conte dà istruzioni ai suoi calciatori
Lukaku e Hakimi (Getty Images)

Inter, nessun provvedimento e in campo con la Juve: la verità delle fonti del club sul caso Lukaku

“Calcio e Finanza” ha consultato alcune fonti interne del club nerazzurre che hanno inteso smorzare il caso. Intanto, si sarebbe trattata di una sarebbe trattata di una semplice cena in seguito alla partita con la Roma. Il fatto che i Carabinieri abbiano inteso la “riunione” come festeggiamento per il compleanno di Lukaku sarebbe da far derivare alla dinamica dell’episodio: il calciatore nerazzurro ha ricevuto un regalo da parte di uno dei presenti fuori dall’hotel, nel momento in cui sono intervenuti le forze di polizia creando dunque il malinteso.

La contestazione è invece relativa alla violazione del coprifuoco visto che l’intervento dei Carabinieri è giunto intorno alle 3 del mattino. L’attaccante, insieme ad altri calciatori tra i quali certamente Hakimi e Perisic sono andati a cena in un albergo al termine della partita, quindi quando era già scattato il coprifuoco. Alcuni dei presenti ha deciso di non pernottare in hotel ma di rientrare a casa.

L’Inter tuttavia non ha preso provvedimenti nei confronti dei membri della rosa coinvolti nella vicenda. Saranno dunque tutti a disposizione nella partita di sabato contro la Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, non solo Dybala e Ronaldo: tre cessioni anche a centrocampo

I nerazzurri, nella gara di ieri sera, hanno aggiunto contro una Roma un’altra vittoria al proprio cammino. Dopo la conquista matematica dello scudetto, la squadra di Conte ha vinto contro Sampdoria e Roma.