Inter: tegola per Antonio Conte, out nelle ultime due partite

L'impeto di Conte
Antonio Conte (Getty Images)

Stagione terminata in anticipo per Aleksandar Kolarov. Il terzino dell’Inter è stato operato questa mattina e non ci sarà nelle ultime due partite di campionato.
Conte dovrà quindi fare a meno di lui pure contro la Juventus e l’Udinese. Il calciatore, voluto fortemente dall’allenatore leccese durante lo scorso calciomercato estivo, ha giocato meno rispetto alle aspettative di inizio stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kolarov controlla il pallone
Kolarov (Getty Images)

Inter, Kolarov operato: Conte non lo avrà nelle ultime due partite del campionato

Attraverso una nota, l’Inter ha fatto sapere che questa mattina il terzino sinistro serbo Kolarov si è sottoposto ad intervento chirurgico nella clinica “Humanitas” di Rozzano. L’operazione è stata resa necessaria per l’asportazione di un’ernia discale lombare. Il club nerazzurro ha aggiunto: “L’intervento, eseguito dal professor Maurizio Fornari, è perfettamente riuscito. Nei prossimi giorni, il difensore nerazzurro inizierà il percorso riabilitativo”.

Il calciatore pertanto si perderà la porzione residua di campionato: nei prossimi dieci giorni si giocheranno i due turni rimanenti.

Aleksandar Kolarov ha trovato poco spazio in quest’annata. Il serbo, ex di Roma, Manchester City e Lazio, ha giocato 7 partite di serie A, 3 di Coppa Italia e 1 di Champions League. La sua ultima presenza in campo risale al 9 febbraio in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus terminata 0-0. In campionato, invece, si è visto per l’ultima volta a metà gennaio contro la sua ex squadra, la Roma. Da allora è trascorso un intero girone.

Durante il suo percorso in nerazzurro, non è mai riuscito a sfoggiare le sue qualità balistiche: chiuderà la stagione infatti senza gol. Kolarov lo ha utilizzato in sporadici casi in sostituzione di Alessandro Bastoni nel ruolo di centrale sinistro della sua difesa a tre.

LEGGI ANCHE >>> Lo spogliatoio della Juventus ha scelto il nuovo allenatore

Il calciatore serbo otto mesi fa ha firmato un contratto annuale con i nerazzurri con un’opzione per la stagione successiva. Il terzino mancino è arrivato dalla Roma in cambio di 1.5 milioni di euro.