I due attaccanti che si fanno sedurre dal Milan

Il dt del Milan Paolo Maldini con la mascherina
Maldini (Getty Images)

Il Milan pianifica il futuro: prima la Champions, poi il mercato con due attaccanti attratti dall’ipotesi di vestire rossonero

Il Milan vede la Champions. La qualificazione è a tre punti: vincendo contro il Cagliari i rossoneri avrebbero la certezza di partecipare alla prossima edizione della Champions. Obiettivo vicino per la squadra di Pioli che per sei mesi ha cullato il sogno scudetto e per qualche settimana ha vissuto l’incubo del fallimento. Pericolo scacciato a suon di gol, 10 nelle ultime due giornate: due trasferte a Torino che hanno spinto il Milan ad un passo dal tagliare il traguardo.

Ora che è davvero vicino si può pensare anche al futuro. Ci sarà Pioli in panchina per il quale si parla anche di rinnovo fino al 2024. Ci sarà anche Ibrahimovic che, come dimostrano i tanti infortuni di quest’anno, non potrà essere il punto di riferimento unico in avanti. Serve un altro bomber e Maldini ne ha messi due nel mirino.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Vlahovic esulta
Dusan Vlahovic (Getty Images)

Milan, Vlahovic o Scamacca: attrazione Champions

Come si legge sulla ‘Gazzetta dello Sport’, sono Vlahovic e Scamacca i due nomi sui quali si sta concentrando la dirigenza milanista. Due obiettivi non semplici visto i costi: la Fiorentina parte da una valutazione di circa sessanta milioni, il Sassuolo non ne chiede meno di venticinque.

LEGGI ANCHE >>> Milan, il centrocampista del futuro gioca in Belgio: Maldini in allerta

Sui due calciatori la concorrenza è tanta: Vlahovic, ad esempio, piace alla Roma ma anche alla Juventus. Il Milan potrebbe sfruttare la Champions per essere più seducente nei confronti delle rivali. Con la qualificazione quasi in pugno per i rossoneri ci sarà anche da sfruttare gli introiti economici: Vlahovic o Scamacca, il Milan cerca un bomber.