Fiorentina, il messaggio di Commisso che piacerà alla Juventus

Rocco Commisso Fiorentina a bordo campo
Rocco Commisso (Getty Images)

Non si ferma Rocco Commisso, il presidente della Fiorentina che, dopo gli attacchi alla stampa fatti in conferenza stampa, ha parlato di nuovo sul profilo twitter della Viola.

Commisso è tornato sull’argomento, ha detto di essere contento per il supporto ricevuto da tantissimi italiani e ha chiarito il suo pensiero. Il patron della Fiorentina ha specificato che secondo lui i giornalisti hanno il diritto di criticare ma non devono oltrepassare il limite dell’offesa nel personale, come avrebbero fatto con l’espressione “Rocco Benito”.

Commisso a breve tornerà negli Stati Uniti, domani sarà in tribuna al Franchi per l’ultima gara interna della stagione contro il Napoli. La Fiorentina è già salva, la partita sarà fondamentale per gli uomini di Gattuso che devono difendere la qualificazione alla Champions League.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Politano fa gol in Napoli Fiorentina
Matteo Politano (Getty Images)

Commisso promette orgoglioso per il 6-0 dell’andata

La Fiorentina è già salva ma è pronta a dare il massimo contro il Napoli. Rocco Commisso ha ringraziato Iachini e chiesto una prova d’orgoglio alla squadra, sottolineando anche la delusione provata all’andata, quando la Viola ha perso 6-0 contro la squadra di Gattuso.

Commisso ha chiesto alla squadra di dare tutto e fare in modo che, quando s’alzerà dalla tribuna del Franchi, avrà il sorriso sulle labbra.

Può essere un weekend decisivo per la battaglia Champions, alle 18 la Juventus affronta l’Inter che sta festeggiando lo scudetto da qualche partita. Il Napoli affronta lo spauracchio del precedente nel 2018, un weekend di fine aprile mai digerito dai tifosi azzurri.

LEGGI ANCHE >>> Hanno chiesto alla Fiorentina di far vincere il Napoli

Negli intrecci di Fiorentina-Napoli c’è anche il futuro di Rino Gattuso, la prima scelta di Commisso per la panchina della Viola in vista della prossima stagione.

L’accordo non c’è ancora in tutti i dettagli ma le parti sono avanti nei colloqui, la Fiorentina rappresenta l’ipotesi più probabile per il futuro di Gattuso poichè non ci sono segnali concreti verso la pace con De Laurentiis.

Si parla di un biennale con una proposta economica che sfiora i 3 milioni, quindi superiore anche alla bozza di rinnovo che aveva concordato con il Napoli tra ottobre e gennaio, prima del dietrofront di De Laurentiis.