Allegri e la Juventus aspettano di ricevere la stessa notizia

rau
Massimiliano Allegri (Getty Images)

In arrivo un interessante valzer di allenatori con panchine bollenti e girandole di nomi che si intrecciano: coinvolti Allegri e Zidane 

Allegri e la Juventus: sembra di vederli, vicini, accanto, mentre aspettano di ricevere la stessa notizia: Zidane via dal Real Madrid. Perché è quello l’obiettivo che hanno in comune. Ognuno per motivi diversi. La Juve, che a fine anno saluterà Pirlo, sogna di ripartire dal tecnico francese dei blancos. Allegri, consapevole della corte del Napoli, vuole la panchina del Real Madrid, club che in passato ha rifiutato ma che ora accetterebbe volentieri. L’intreccio è compiuto ma servirà pazienza affinché tutti possano ritenersi soddisfatti.

Il primo passo sarà l’addio di Zidane, che salvo sorprese, a fine anno, dovrebbe salutare. A quel punto, l’effetto domino non sarà scontato. Zidane ha tanta concorrenza e lo stesso Real Madrid valuta diverse piste per la sua sostituzione. C’è anche Allegri ma non c’è solo Allegri e questo il tecnico toscano lo sa. Per questo la pista Napoli, ad oggi, seppur fredda, non va scartata del tutto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

zidane
Zidane quest’anno si è fermato ad un passo dalla finale di Champions League (Getty Images)

Il futuro di Allegri

Fermo da due anni, l’ex allenatore di Milan e Juventus ha messo il Real Madrid in cima alle sue preferenze. Il suo sogno è ripartire dalla Liga. L’addio di Zidane non vorrà dire automaticamente missione compiuta. Lo stesso vale per la Juve che dovrà, nel caso, convincere Zidane con un ricco ingaggio e con un progetto tecnico col quale possa convincerlo. Dato che non è scontato il sì, ecco le alternative: Mihajlovic e Inzaghi.

LEGGI ANCHE >>> Tutti gli errori di Calvarese in Juve-Inter: i quotidiani non perdonano

L’attuale allenatore del Bologna piace per carattere e personalità, per la Juve sarebbe l’uomo giusto da inserire in uno spogliatoio in cui ci sarà bisogno anche di disciplina. Inzaghi è, da tempo, uno dei principali obiettivi della società. Oggi è subito dietro Zidane. Che resta il favorito.