Tutti gli errori di Calvarese in Juve-Inter: i quotidiani non perdonano

Cristiano Ronaldo si appresta a battere il rigore contro l'Inter
Cristiano Ronaldo si appresta a battere il rigore (Getty Images)

Una serie di errori e sviste arbitrali hanno condizionato la sfida tra Juventus e Inter. Sotto accusa l’arbitro Calvarese per la sua direzione

Al centro del ciclone, protagonista quando dovrebbe essere semplicemente un contorno. Se l’arbitro fa parlar di sé al termine di una partita, vuol dire che ha diretto in modo errato. Calvarese è stato – ed è ancora – l’uomo più discusso di Juventus-Inter, partita decisiva per la corsa Champions. Tanti gli episodi che non convincono, troppi errori e una serie di imprecisioni dovute anche ad uno scarso contributo da parte del Var Irrati.

Questa mattina i quotidiani sportivi sono severi con Calvarese, i voti sono bassi come, ad esempio, quello de ‘La Gazzetta dello Sport’ per cui la sua direzione arbitrale è da 4 pieno così motivato: “Una prestazione appesantita da un Var in serata no. Ma sbaglia anche da solo, come sull’espulsione di Bentancur o sul terzo rigore. Riesce a scontentare tutti”.

Il ‘Corriere della Sera’ va oltre e aggiunge: “Arbitraggi approssimativi come quello di Calvarese aggiungono nervosismo e veleni a un finale di campionato già condizionato dalle differenti motivazioni delle squadre”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rosso a Bentancur
Bentancur con Lukaku a terra (Getty Images)

Juventus-Inter e l’arbitraggio di Calvarese

Sono diversi gli errori da matita blu, il primo grave è il rosso a Bentancur che per molti è generoso. Un episodio che ha condizionato la gara. Ma è stato un errore anche annullare l’autogol di Chiellini – è intervenuto il Var per darlo – e, soprattutto, non era rigore quello per l’intervento di Perisic su Cuadrado.

LEGGI ANCHE >>> Cuadrado trascina la Juventus e lancia un messaggio al Napoli

I quotidiani sottolineano che è il colombiano a cercare il contatto con le gambe dell’avversario e non il contrario. Un errore che pesa dato che regala alla Juventus tre punti d’oro. Il Napoli, oggi, sarà costretto a vincere a Firenze contro la Fiorentina per tentare nuovamente il sorpasso ai bianconeri.