Juventus, cinque cessioni e tre acquisti per la rinascita

nedved paratici
Pavel Nedved e Fabio Paratici (Getty Images)

Il calciomercato della Juventus dipenderà dalla possibile qualificazione alla prossima Champions League. Gli ultimi novanta minuti del campionato stabiliranno le strategie future dei bianconeri

Quali saranno le prossime mosse sul mercato dei bianconeri? Futuro ancora da stabilire, sia per Andrea Pirlo, sia per la società juventina, la quale potrebbe subire dei veri e propri ribaltoni a fine stagione. Tutto potrebbe dipendere dalla prossima qualificazione alla Champions League, qualificazione appesa a un filo in virtù di ciò che potrebbe accadere a Napoli e a Bergamo.

I bianconeri, come noto, saranno impegnati nella sfida di Bologna contro i rossoblù, il Napoli ospiterà il Verona, mentre il Milan sarà chiamato alla complica sfida contro l’Atalanta. La Juventus dovrà sperare in un passo falso di una delle due dirette rivali per riabbracciare il sogno Champions. La possibile qualificazione, come detto, potrebbe cambiare i piani mercato del futuro juventino.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fabio Paratici concentrato
Fabio Paratici (Getty Images)

Calciomercato Juventus, cinque o sei addii certi: in bilico anche Ronaldo e Bonucci

Il piano rinascita della Juventus partirà da cinque cessioni ormai certe. Addio confermato da Gigi Buffon, il quale saluterà i bianconeri a fine stagione. Certo dell’addio anche Bernardeschi, pronto ad abbracciare l’inizio di una nuova avventura lontano da Torino. Il giocatore piace al Milan, ma anche all’Atalanta. Verso l’addio anche Chiellini, così come Alex Sandro.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Gattuso e i sette giorni “dati” a De Laurentiis

Da valutare anche il futuro di Rabiot e Ramsey: la Juventus proverà a cederli entrambi, ma il centrocampista francese potrebbe essere confermato per un’altra stagione prima dell’addio definitivo. Punto interrogativo anche su Ronaldo, Dybala e Bonucci. Il portoghese valuterà il da farsi prima dell’inizio dell’Europeo. L’argentino potrebbe rinnovare e restare a Torino, mentre Bonucci potrebbe salutare la Juventus in caso di offerta cash da circa 25 milioni di euro.