“Adesso è fatta: incontro con i dirigenti e firma in 24 ore”

Simone Inzaghi e Allegri durante la Supercoppa italiana 2017
Massimiliano Allegri e Simone Inzaghi durante la Supercoppa italiana del 2017 (Getty Images)

L’ipotesi più probabile in casa Lazio è la conferma di Simone Inzaghi, ma Lotito ha pronta un’alternativa clamorosa: Massimiliano Allegri

Arrivano da ‘Radio Radio’ le ultime notizie per quanto riguarda la panchina della Lazio, con un’indiscrezione clamorosa lanciata dal giornalista Paolo Cericola: “Lotito ha un’altra strada oltre al rinnovo di Simone Inzaghi. E questa strada porta dritta a Massimiliano Allegri“.

“Da quello che so – sostiene Cericola – Lotito ci sta lavorando da solo, senza il supporto dei collaboratori. Qualora Max non dovesse andare al Real Madrid o alla Juventus, il presidente biancoceleste sarebbe pronto a tuffarsi su di lui”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lotito con mascherina
Claudio Lotito (Getty Images)

Lazio, Simone Inzaghi verso il rinnovo. Con l’ombra di Allegri

Sarebbe questo, dunque, il motivo dietro al ritardo del prolungamento del contratto di Simone Inzaghi, in scadenza il prossimo 30 giugno. Per quanto la possibilità di andare avanti insieme non sia tramontata, anzi è al momento l’ipotesi più probabile.

“Ieri, nel tardo pomeriggio, c’è stato un incontro tra Lotito e Inzaghi – ha spiegato infatti Ilario Di Giovambattista sempre all’emittente romana -. All’incontro erano presenti anche il vice Farris e il direttore sportivo Igli Tare: sono state due ore intense, che sono servite ad impostare il futuro. Si sono dati 24 ore per le firme“.

LEGGI ANCHE>>> La frase di Inzaghi che fa tremare Lotito

Novità sono dunque attese a stretto giro di posta, con l’ultima parola sulla questione che spetterà però al patron della Lazio.