La frase di Inzaghi che fa tremare Lotito

Simone Inzaghi allarga le braccia
Simone Inzaghi (Getty Images)

Simone Inzaghi non ha ancora rinnovato con la Lazio: il suo futuro resta in bilico e l’allenatore ne ha parlato dopo il derby

Da mesi sembra ad un passo, l’accordo, eppure sfugge alla firma da tempo. Il rinnovo di Simone Inzaghi con la Lazio resta sospeso, velato d’incertezze, perché non c’è ancora la fumata bianca. A quanto pare, la distanza non è (solo) economica ma anche di progetto. Inzaghi, che sa dell’interesse concreto della Juventus, vuole vederci chiaro, capire quali saranno le prospettive del club. Vuole lottare ogni anno per la conquista della Champions League con un organico che possa crescere nel tempo.

Lo ha fatto capire, Inzaghi, al termine del derby perso contro la Roma, quando a precisa domanda sul futuro ha così risposto: “Cercheremo di parlare, di vedere se gli obiettivi saranno comuni. Secondo me lo saranno, questa stagione me la prendo perché abbiamo passato il girone di Champions, sappiamo chi avevamo davanti”. Come a dire: speravo di raggiungere altri obiettivi, ma mi accontento. Per quest’anno. Il prossimo dovrà essere diverso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inzaghi e Lotito
Inzaghi e Lotito (GettyImages)

Lazio, il futuro di Inzaghi

L’attuale allenatore della Lazio siede su una panchina biancoceleste da undici anni, ha cominciato dalle giovanili nel 2010 e nel 2016, sfumato Bielsa, si è seduto su quella della prima squadra che non ha più mollato. In questi anni la crescita della Lazio è stata evidente, la squadra si nutre dei gol di Immobile, della classe di Luis Alberto, del talento di Milinkovic, ma lo fa grazie ad un allenatore capace di creare equilibrio e armonia all’interno del gruppo.

LEGGI ANCHE >>> Cuadrado trascina la Juventus e lancia un messaggio al Napoli

Lotito non vuole perderlo e Inzaghi vuole chiarezza, intanto si fa corteggiare. La Juve, che sogna Zidane, pensa a lui come prima valida alternativa. Ma il patron della Lazio farà di tutto per blindarlo.