Inter, Marotta ha già pronta la prima cessione estiva

Beppe Marotta in sala
Beppe Marotta (Getty Images)

Per l’Inter si guarda già al mercato. La dirigenza sta lavorando alla prima cessione, e cosi l’affare sembra già ben avviato. 

L’Inter vincitrice dello Scudetto programma il futuro. Il mercato resta assolutamente al centro della discussione, con il club nerazzurro che proverà a lavorare per migliorare la rosa a disposizione di Antonio Conte. Ma molto caldo è anche il tema dei bilanci, quelli che ovviamente dovranno essere tenuti a galla dalla dirigenza nerazzurra da qui ai prossimi mesi.

E proprio per questo il club sta monitorando diverse situazioni, ma soprattutto colpi da piazzare in uscita per permettere alla casse di poter respirare senza però liberarsi di giocatori importanti per il comparto già a disposizione dell’allenatore.

Una delle questioni che Beppe Marotta proverà a risolvere subito è quella legata a Radja Nainggolan, in prestito secco al Cagliari e dunque – in teoria – a fine anno tornerà nuovamente a Milano. Soltanto in teoria, però, visto che il centrocampista belga di fatto non rientra tra i piani di Conte e dunque dovrebbe ad ogni modo di restare in quel di Milano la prossima stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Radja Nainggolan in azione
Radja Nainggolan (Getty Images)

Inter, si lavora alla prima cessione

E cosi proprio Nainggolan rappresenta l’elemento in uscita, uno dei primi della scuderia nerazzurra. La verità è che tutto dovrebbe essere sbrigato in tempi brevi, in modo da non rivedere lo stesso Radja nuovamente con la casacca dell’Inter. 

C’è da dire, poi, che il Cagliari spera anche di poter vedere – secondo La Gazzetta dello Sport – una possibile rescissione di contratto, che potrebbe permettere alla società sarda di poterlo tesserare a parametro zero. Ipotesi che – si legge – l’Inter non prende in considerazione.

LEGGI ANCHE >>> E’ già saltata la prima panchina in Serie A

Dunque, il Cagliari ha tutte le intenzione di tenerselo stretto, e dopo la salvezza si sta programmando il futuro. L’affare Nainggolan – secondo quanto riportato da Sky Sport – ha visto la squadra sarda anche disposta ad alzare la cifra per tenersi il centrocampista a titolo definitivo. Cinque i milioni che dovrebbero finire nella casse nerazzurra.

Un affare importante, che vedrà 2 milioni arrivare subito, altri invece passeranno sia dalla rinuncia ai premi su Barella per lo Scudetto (si parla di 2 milioni) e poi un opzione di acquisto sul giovane Ladinetti, che sarà valida per 18 mesi ad una cifra già programmata (dovrebbe essere di 2,5 milioni).