Evra scatenato sui social: canta Vasco, poi la dedica alla Sicilia

Patrice Evra pensieroso
Patrice Evra (Getty Images)

Un post su Instagram e tante belle (e particolari) parole nei confronti dell’Italia. Patrice Evra si è scatenato sui social.

Patrice Evra non ha assolutamente dimenticato l’Italia. L’ex giocatore francese ha disputato una carriera straordinaria, sancita anche da un passaggio importante in Italia soprattutto con la maglia della Juventus. Proprio con la maglia bianconera due Scudetti, due volte la Coppa Italia ed una Supercoppa Italiana, ma l’ex terzino ha vinto tanto anche al di fuori dei confini italiani. La Champions con il Manchester United nel 2007/08, poi ancora il Mondiale per Club sempre nel 2008, ma anche campionato inglese, Coppa di Lega francese.

Insomma, una carriera importate legata, però, a doppio nodo con l’Italia. Non solo per il periodo juventino. Evra, infatti, proprio nel Belpaese ha mosso i primi passi da calciatore, e lo ha fatto molto lontano da Torino. In Sicilia, e per la precisione con il Marsala, Patrice ha avuto modo di cominciare un percorso importante e vincente, partito proprio in C1 nel 1998.

Evra scatenato sui social: da Vasco a ‘Minc**a da paura!’

Cosi proprio in queste ore Evra si è lasciato andare ad un vero e proprio show sui social. Su Instagram l’ex giocatore ha dedicato un messaggio bellissimo (ed in alcuni punti molto particolare) all’Italia, ma anche ai giovani e quelli che come lui sono partiti con poco, per arrivare a raggiungere livelli incredibili.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Patrice Evra (@patrice.evra)

“Italia, ti amo. Non dimentico mai che a 17 anni mi avete aperto le porte, specialmente la Sicilia. Minc**a da paura andava zio Pat!“, le parole di Evra con Sally di Vasco in sottofondo.

“Questo è un messaggio per tutta la giovinezza italiana, non mollare mai! A 13 anni chiedevo soldi davanti ai negozi per comprarmi dei panini. Anche se sono un gobbo vero, che dispiace a qualche persona, vi voglio bene! Perché alla fine è sempre l’Italia che vince. E quando ascolto Vasco poi…”, la chiosa molto singolare di Evra che poi canta proprio Sally, mangia una fragola e si lascia andare. Tifosi, ovviamente, che si sono scatenati nei commenti.