Napoli, comunicato duro degli ultras: attacco alla dirigenza

Gli ultras della Curva A in corteo con fumogeni
Gli ultras della Curva A in corteo con fumogeni (Getty Images)

Duro comunicato degli ultras della Curva A di Napoli. I tifosi si schierano con Gattuso ed attaccano pesantemente Aurelio De Laurentiis.

Si infiamma l’ambiente napoletano alla vigilia del match tra Napoli ed Hellas Verona. Gli ultras della Curva A, assenti chiaramente per tutto il campionato vista la mancanza di pubblico agli stadi causa Covid-19, hanno diramato un volantino. Una parte del tifo organizzato, aggregatosi sotto la firma ‘Curva A’ appunto, ha appoggiato l’operato di Gennaro Gattuso. Di seguito un estratto del flyer:  “[…] Oggi ci sentiamo di rendere onore al merito al mister Gattuso, più che per la qualificazione in Champions League (traguardo ormai minimo), bensì per essere riuscito a trasmettere alla squadra il valore principale per noi tifosi: il senso d’appartenenza!”.

De Laurentiis con la mascherina
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ultras Napoli, attacco alla dirigenza ed alla stampa partenopea

Il messaggio è chiaro. Gli ultras sono con Gattuso e contro Aurelio De Laurentiis e la stampa napoletana.

LEGGI ANCHE >>> “Marotta alla Juve”: i rischi di un effetto domino devastante

Il volantino, infatti, poi prosegue con un duro attacco alla dirigenza e ai giornalisti: “Il nostro profondo disprezzo va, in primis, alla dirigenza, poi alla stampa faziosa e, per finire, a quella parte disfattista della città… che chiedeva l’allontanamento “forzato” del mister, trascurando il fatto che lo stesso vivesse un momento personale e professionale terribile, con un lutto gravissimo, una patologia molto seria “Non vedeva” ed una rosa quasi totalmente indisponibile. Infine applaudiamo la squadra, che ha avuto la maturità di schierarsi dalla parte giusta!”.