La nuova Juve punterà sul tridente: ci sarà Dybala, out CR7

Allegri bacia la coppa
Allegri (Getty Images)

Punti interrogativi e fitto mistero sul futuro allenatore della Juventus. Poche speranze di conferma per Andrea Pirlo, avanza prepotentemente il ritorno di Allegri, il quale avrebbe superato anche la candidatura di Zidane

La Juventus è pronta a riabbracciare Massimiliano Allegri dopo soli due anni. Dopo il recente addio, l’ex tecnico bianconero sarebbe pronto a ridire sì alla corte di Andrea Agnelli. I bianconeri potrebbero ripartire da un nuovo progetto, il quale, però, potrebbe fare a meno della presenza di Cristiano Ronaldo. L’attaccante portoghese potrebbe lasciare la Juventus di fronte a un’offerta cash da circa 25 milioni di euro, cifra che consentirebbe ai bianconeri di evitare una minusvalenza dopo l’esborso economico da circa 100 milioni di euro per il suo acquisto dal Real Madrid.

In caso di ritorno di Allegri, il tecnico ripartirà da una Juventus giovane e pronta a rimettersi in discussione, sia in Serie A, sia in chiave Europea. Con l’addio di Ronaldo, i bianconeri potrebbero decidere di trattenere Dybala a Torino. La nuova Juventus potrebbe ripartire dal tridente offensivo, con la Joya pronta ad agire con Chiesa a sostegno di un nuovo centravanti. Un attaccante forte fisicamente e capace di difendere palla spalle alla porta. Punto interrogativo sul futuro di Morata.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri festeggia l'ultimo trofeo con la Juventus
Massimiliano Allegri (Getty Images)

La nuova Juventus di Allegri: addio anche a Chiellini e Bonucci

Dopo l’addio di Buffon, la Juventus potrebbe decidere di non rinnovare il contratto neanche a Chiellini. Il centrale azzurro valuterà il suo futuro dopo l’Europeo. Non è escluso che il difensore decida di appendere le scarpette al chiodo. Resta in bilico anche il futuro di Bonucci: il difensore piace particolarmente al Manchester City di Guardiola.

LEGGI ANCHE >>> “Vergognoso e ridicolo!”, bordata a De Laurentiis in diretta

In caso di addio a Bonucci e Chiellini, la Juventus punterà con forte decisione su De Ligt e Demiral, ma non è escluso che i bianconeri possano tentare l’assalto a un nuovo centrale difensivo. Da valutare la situazione con l’Atalanta per Romero.